Vai al contenuto

Il concerto del primo maggio

2 maggio 2019

59183176_10161790372530381_3352566645653504000_n

 

Credevo di aver  visto tutto,ma  le  quote  rosa al concerto del prima  maggio mi mancava

Tuona  la  Zanardo

Ma non era il 1 maggio dei DIRITTI?
Ah, non avevo capito, scusate…Diritti degli uomini

Oltre  il fatto che  è da  tempo immane  che  i diritti sono stati cancellati a  tutti (sia  uomini e  donne) non capisco veramente cosa  vuol dire  la  Zanardo ,cioè che  gli uomini hanno diritti e  le  donne no ? E lo capisce perchè ,al concerto, c’erano poche  donne ?

Mi piace  molto la  musica, prima c’era  solo heavy metal ,adesso ascolto un pochino di tutto (restando sempre  sull’ambito del rock) ed è vero, le  donne  che  sopratutto suonano , ce  ne  sono davvero poche, mentre  non mancano le  cantanti , fermo restando che, ai giorni nostri ,non c’è nessuna legge  che  vieta  alle  ragazze  di suonare,credo che, la  maggior  parte  di loro che  vanno al concerto, lo fanno non per  la  musica, ma  per  la  bellezza  del cantante , quante  volte  ho sentito quanto “è bono” quel cantante

Se non si spiegherebbe come  mai gli One Direction hanno tanto successo ,facendo brani copiati da  altri

Che  poi basterebbe  che, questi one  direction ,si mettono la  tuta  del metalmeccanico ,e  sparirebbero anche  dai telefonini (ma  questa  è un’ altra  storia)

Come  spiega  poi Pino Scotto ,quando era  giovane  e aveva  qualcosa  da  dire

 

Visto che  le  ragazze  sbavano alle  solite  boyband, non saranno anche  loro il motivo perchè le  donne  non suonano (o uno dei motivi?)

12 commenti leave one →
  1. 3 maggio 2019 11:27

    D’altronde se pure il primo maggio si occulta scientificamente il dato “di genere” delle morti/infortuni/mutilazioni…il minimo che possa capitare è che si scateni una polemica sull’annosa ed urgente questione delle quote canore al concertone di p.zza San Giovanni, inquadrabile nell’ambito della sopraffazione maschile sul femminile.
    Dicevano i latini: “ubi maior minor cessat”.
    Tradotto: dove sta il maggiore, il minore recede.
    E le Zanardos lo sanno bene.
    La QM va quindi tenuta sottoterra. Omessa. Celata.
    Tutt’al più derisa.
    Se per disgrazia comparisse all’orizzonte (anche solo nominandola) sarebbe, per loro, un disastro.
    Non possono esistere due drammi contemporaneamente.
    Non c’è spazio per entrambi sotto lo stesso cielo.

  2. 3 maggio 2019 20:09

    Qui come in ogni altro posto, pretendono di salire sul palco non per ciò che sanno fare, non per ciò che fanno (con tutti i costi connessi) ma per ciò che sono. Per il solo fatto di esistere e di avere un utero. Per diritto ereditario.
    .
    Nuova Aristocrazia.

    • 5 maggio 2019 00:31

      Allo stesso tempo…programmi televisivi dedicati esclusivamente alle donne, concorsi letterari/musicali/pittorici/tetrali ecc….esclusivi per le donne, mostre e retrospettive solo per le donne.
      Una sterminata produzione multimediale “al femminile”.

      In nome della parità…ovviamente.

    • 5 maggio 2019 10:19

      Rino, ineccepibile

  3. Andrea permalink
    6 giugno 2019 02:16

    @@
    fermo restando che, ai giorni nostri ,non c’è nessuna legge che vieta alle ragazze di suonare,credo che, la maggior parte di loro che vanno al concerto, lo fanno non per la musica, ma per la bellezza del cantante , quante volte ho sentito quanto “è bono” quel cantante
    @@

    E’ così, Mauro.
    Lo stesso discorso potrebbe essere fatto per le donne “appassionate” di Formula 1 o di motociclismo…

    @@

    PS: mai conosciuta una donna alla quale interessasse parlare di gomme, motori, G laterali e quant’altro.

    • Paolo permalink
      6 giugno 2019 02:24

      il fatto che tu non ne abbia conosciute non vuol dire che non esistano.

      e le donne che si appassionano al motociclismo per la bellezza del motociclista non sono diverse dagli uomini che guardano ilnuoto sincronizzato femminile solo per la bellezza delle nuotatrici

      • Andrea permalink
        6 giugno 2019 02:27

        Uomini che guardano il nuoto sincronizzato ?
        Interessante…
        Quanti ne conosci ?
        Io… zero.

        @@
        il fatto che tu non ne abbia conosciute non vuol dire che non esistano.
        @@

        Sì ma più facile trovare un quadrifoglio.

      • Paolo permalink
        6 giugno 2019 04:01

        ho detto nuoto sincromizzato come avrei potuto dire beach volley.

        se siano quadrifogli non lo so ma esistono

  4. Fulvio Moretti permalink
    24 luglio 2019 12:51

    Riguardo alla musica era un caso che i Beatles fossero maschi?
    Ai tempi loro ero un pre adolescente,ma alle ragazze sentivo solo dire: quanto è bono Paul,quanto è ganzo John…ma perchè,George è da buttare?
    Mai sentito qualcuna interessata a Ringo.

    • Paolo permalink
      10 gennaio 2020 18:25

      Ringo Starr è sposato dal 1981 con Barbara Bach (già Bond girl in La spia che mi amava) quindi non credo si possa lamentare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: