Vai al contenuto

Misandria cinematrografica

28 Maggio 2022

Ormai è chiaro che, basta parlare male degli uomini, non dei criminali e/o violenti che possono essere sia uomini che donne, ma proprio degli uomini, che si hanno incentivi e denaro pubblico, tanto da poter fare u film dii questo tipo

Il film si intitola “Femminile singolare” naturalmente capitanato dalla pagina più misandrica del WEB cioè “Ihavethevoice”

Il film narra di sette mini storie con attrici pure importanti, perché dico che è misandrico, basta leggere la trama di una di queste storie (le altre non sono poi ,in campo misandrico, differenti)

Simona: moglie, madre, lavoratrice, ma quando donna?

Fa turni massacranti in fabbrica per mantenere la famiglia, con un marito disoccupato, un fratello perdigiorno, un figlio adolescente che combina solo guai, e una figlia, l’unica che le dà soddisfazioni. L’unica gioia nella vita stressante e piena di responsabilità di Simona, diventa il vestito da sposa che sogna per la figlia Deborah.

Una storia dai risvolti spiazzanti che mette in risalto la complessità di gestire una famiglia, soprattutto quando le donne si ritrovano a portare avanti tutto il peso sociale, magari accompagnate da uomini assenti, incapaci di prendersi responsabilità che dovrebbero essere anche loro.

E così l’essere Donna, la sua identità ed essenza si smarrisce, risucchiata da un vortice di fatiche che la intrappolano.

Una storia che purtroppo diverse donne vivono sulla loro pelle, e che, nell’episodio “Il Vestito Da Sposa”, all’intero del Film Femminile Singolare, è interpretata magistralmente dalla bravissima attrice Monica Guerritore.

Gli ho scritto un commento (poi cancellato) che mancava il nonno pedofilo

Allora possono esistere casi del genere? Molto probabilmente si, esistono anche al contrario ? Altrettanto vero

Provo un pochino a interpretare  la trama

La nostra eroina dopo un turno massacrante di 25 ore (la giornata dura 24, ma lei è donna) torna a casa e trova il marito sul divano a tirare rutti e peti a non finire, naturalmente vuole la cena pronta, e se non è pronta giù sberle, poi decide lui(e solo lui) di fare sesso, naturalmente se si rifiuta giù ancora sberle, poi arriva il fratello che non fa un picchio dalla mattina alla sera e vuole da mangiare pure lui, e infine arriva il figlio tossicodipendente, unica gioia della sua vita, in questo marciume maschile, lei la FIGLIA

Ho un pochino esagerato (forse nemmeno molto) ma si capisce il lato fortemente misandrico ed questo è un film che va nelle sale

7 commenti leave one →
  1. lorenzowtc permalink
    28 Maggio 2022 23:43

    Boicotta il Film:
    Femminile singolare.
    Fare girare.

  2. Frank permalink
    29 Maggio 2022 20:34

    @@
    Simona: moglie, madre, lavoratrice, ma quando donna?

    Fa turni massacranti in fabbrica per mantenere la famiglia, con un marito disoccupato, un fratello perdigiorno, un figlio adolescente che combina solo guai, e una figlia, l’unica che le dà soddisfazioni.
    @@

    Mauro, lassù, nel Veneto, quante storie del genere conosci ?
    Di quante hai memoria ?
    Io sono nato in Emilia, ho vissuto per molti anni nelle Marche e da oltre tre lustri vivo in Umbria; beh, mai vista né ricordata una storia del genere.
    Hanno veramente rotto il cazzo.

    • Adolfo permalink
      9 giugno 2022 23:20

      Io sono nato e vivo da sempre in Veneto, regione ricca e abitata da reginette pretenziose.
      La prima cosa che guardano le donne è se lavori, e che lavoro fai, non si sa mai che non guadagni abbastanza per i loro capricci….
      Molto probabile l’accoppiata fesso beta-provider con la cessetta pretenziosa e rompicoglioni,
      La donna che mantiene il marito mi sa tanto che, seppur possibile, è un’anomalia statistica.

      • Andrea permalink
        14 giugno 2022 01:17

        Adolfo
        @@
        La donna che mantiene il marito mi sa tanto che, seppur possibile, è un’anomalia statistica.
        @@

        Sì, è un’ anomalia, un’ eccezione.
        Io conosco soltanto un caso, dove però ci sono altri fattori che fanno sì che lei mantenga lui (che spesso viene cazziato e insultato da lei), a cominciare dalla malattia di lui (è stato operato a causa di un tumore di natura maligna), per passare ai guai giudiziari sempre di lui.

      • Adolfo permalink
        14 giugno 2022 05:15

        Infatti, di solito se la donna guadagna più dell’uomo, lui fa una vita d’inferno.
        Ho capito veramente cosa sono queste tizie quando ho iniziato a utilizzare i siti d’incontri, solo allora ho compreso che la visione idiliaca e romantica dei rapporti umani era farsa tenuta in piedi dal sistema, e mi sono reso conto che sono dei rapporti di forza, dove colui, o colei,che detiene il potere maggiore, di solito la donna, ha la facoltà di prevaricare sull’altro. Oggi l’uomo medio non ha alcun valore ne potere contrattuale.

  3. Andrea permalink
    29 Maggio 2022 20:35

    Vabbe’, ho digitato il soprannome che uso altrove…

  4. Adolfo permalink
    9 giugno 2022 22:53

    La moglie che mantiene il marito disoccupato….Credibile solo in due casi, lei è un cesso da paura, oppure lui è il classico dark triad, delinquente,bugiardo patologico e manipolatore,
    quindi una calamita per le donne.
    Nella realtà oggettiva lontana dalle minchiate cinematografiche, sono convinto che un uomo disoccupato prenderebbe una calcio nel didietro, e finirebbe a dormire sotto un ponte condannato alla solitudine per il resto dei suoi giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: