Vai al contenuto

Purchè sia donna

24 gennaio 2022

Come ho detto in altre occasioni, non mi spaventa di certo una donna al quirinale , mi spaventano molto di più i nomi fatti

Non è cosi per le femministe, qualsiasi nome va bene, basta che sia donna, come si evince nel più becero pensiero sessista che loro fanno finta di combattere , perchè nella foto vogliono dare scaccco matto al sessismo e rispondo nel modo più sessista possibile

Purchè sia donna è lo slogan più in voga del momento

Poco importa le idee politiche o sociali, cose veramente secondarie, una donna al quirinale e si ferma non solo la pandemia (quella è ormai poca cosa) ma , con una donna al potere, si tocheranno vette mai raggiunte prima

Scemi noi che ci abbiamo messo cosi tanto a capirlo

Non un operaio ,un precario , un disoccupato (uomo o donna che sia ), al quirinale una donna dicono le nostre “comuniste” da quattro soldi

Mi si dirà che gli uomini non hanno ottenuto questi risultati eccelsi (fuori che pochi presidenti che si possono contare nemmeno in una mano)

Vero, e chi dice il contrario ?

Solo che faccio mio il pensiero dei viaggi di Gulliver…

Gulliver era stato tra gli esseri umani alti due centimetri e i giganti alti 20 metri , e non ha trovato nessuna differenza, chi era al potere si comportava allo stesso modo, ed anche la storia non è certo avara di donne che non erano poi queste “illuminate” (la Tatcher per dire una)

In conclusione ,guradare cosa si ha in mezzo alle gambe, e giudicare per quello, non è sessismo ?

7 commenti leave one →
  1. 26 gennaio 2022 15:14

    In realtà è in atto una partita doppia: Presidenza della Repubblica e [nuova]Presidenza del Consiglio.
    Preconizzo gli ululati scandalizzati all’eventuale elezione di un uomo al Quirinale…ed immediata “riparazione” attraverso la nomina di una donna a Palazzo Chigi.
    Uno scenario perfetto per dimostrare l’applicazione concreta (e sopratutto spontanea) della parità di genere.

    Le ragioni di questa melina a centrocampo ho cercato di spiegarle qui:
    http://www.linterferenza.info/attpol/femminismo-gia-perso/

    • Andrea permalink
      26 gennaio 2022 18:30

      @@
      …ed immediata “riparazione” attraverso la nomina di una donna a Palazzo Chigi.
      @@

      Ne parlavano già su quella fogna di Repubblica, un paio di giorni fa.
      https://www.repubblica.it/politica/2022/01/24/news/governo_belloni_premier_draghi_quirinale-335003733/
      @@@
      Governo, Belloni premier. La trattativa che può aprire la via del Quirinale a Draghi
      @@@

      • 26 gennaio 2022 23:23

        Unico aspetto positivo è che pian piano, di poltrona in poltrona…la litania sciamerà.

        Seppure io rimanga scettico sull’ipotesi che termini del tutto.
        Il “donnismo”, cresciuto a pane e vittimismo, difficilmente abbandonerà del tutto questa metrica visto i dividendi che ha sempre garantito.
        Sfidando il grottesco, troverà sempre qualche argomento per rendere inestinguibile il “debito” accumulato.
        Tenterà sempre il gioco delle tre carte.

        Un altro aspetto interessante è che finalmente non potranno più nascondersi rispetto agli eventuali fallimenti (modello Theresa May in UK sulla Brexit).
        Ma anche su questo, la mia diffidenza rimane.
        La vicenda della Raggi e della Appendino a Roma e Torino, sono li a dimostrarlo.

        Ma ripeto, dovranno sempre di più sfidare il ridicolo.

  2. DanieleV permalink
    27 gennaio 2022 14:31

    Ma solo a me del nuovo PdR frega meno di zero? Tanto sono tutti uguali, fatti con lo stampino (a cominciare dai discorsi di fine anno, banalità sempre uguali a sé stesse che i media incensano manco fossero orazioni di Demostene), “senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali” (cit.)

    • 27 gennaio 2022 20:55

      Infatti, interessa poco pure al sottoscritto ,ma sotto il prifilo delle nostre “battaglie” è una visione di come va il mondo

      • DanieleV permalink
        28 gennaio 2022 15:15

        Io sto pregando tutte le divinità di tutti i Pantheon del mondo, presenti e passati, che eleggano la Casellati. Godrei troppo nel vedere i sinistri impossibilitati a criticarla #inquantodonna: in trappola con le loro stesse armi.

  3. Andrea permalink
    28 gennaio 2022 20:56

    Se i pagliacci che infestano il parlamento fossero un minimo coerenti con ciò dicono ogni giorno, non solo dovrebbero lasciare immediatamente le loro poltrone alle donne, ma anche proporre alla presidenza, solo ed esclusivamente delle appartenenti al sesso femminile.
    Anzi, visto e considerato che i suddetti pagliacci non fanno altro che parlare della “marcia in più femminile”, dovrebbero dimettersi in massa, per permettere così l’esistenza di un parlamento totalmente femminile.
    In passato ne parlarono già alcuni pionieri della q,m.
    https://questionemaschile.forumfree.it/?t=5145764

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: