Vai al contenuto

Silenzio assordante

28 marzo 2021

Ho voluto appositamente far passare un pochino di tempo (circa una settimana che, per i social, è un secolo)se qualche sito femminista riprendeva il famoso “scandalo Boldrini ”

Credo che non sia da ricordare cosa è accaduto , chi si occupa di questi temi, sa di cosa parlo ,comunque sia, sembra che la colf della Boldrini ,oltre ad non essere pagata il dovuto sia stata pure maltrattata

Visto che si parla di donne maltrattate mi aspettavo una risposta dai siti femministi

Nulla, il zero assoluto, a parte un piccolo gruppo femminista che lo segue praticamente nessuno

Eppure le nostre “comuniste”(cosi loro si definiscono) dovrebbero essere da parte delle lavoratrici

Ma d’altronde la prima regola del flight club e di non parlare del flight club

Quindi non si parla di sua santità Laura Boldrini, paladina delle donne, ma solo di donne che mirano ad una carriera politica o che fanno il suo gioco come le vittime di violenza ,ad esempio o le calciatrici con tanto di esultanza (tremenda tra l’altro ) ad un goal azzurro (anzi delle azzurre)

Magari tutto scoppierà come una bolla di sapone e allora li si che vedremo i siti femministi esultare

2 commenti leave one →
  1. 30 marzo 2021 12:40

    la boldrini ha negato ed ha detto che pagherà i quattro sghei come era pattuito. è stato tutto gonfiato dalla stampa maschilista.

    è come la storia delle lesbiche vittime di violenza da parte delle loro stesse compagne (nota: i divorzi tra lesbiche surclassano i gay).
    le care femministe hanno insabbiato tutto… perchè NON DEVONO mostrare il lato oscuro femminile. la loro dottrina “maschio merda stupratore assassino” non deve MAI essere messa in dubbio.
    ma hanno trovato come far quadrare cmq il cerchio:
    una lesbica picchiata dalla compagna o una lavoratrice sfruttata dalla sua capa, sono (rullo di tamburi) vittime del patriarcato.

    è il genio del male.

  2. Marco S_P permalink
    5 aprile 2021 01:28

    Boldrina vergognosa come sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: