Skip to content

Il folgorato dalle vie di Damasco

23 aprile 2016

damasco

Inutile  ragazzi parlare  di diritti maschili, ce lo insegna  questo ragazzo che, dopo essere stato un esponente (o almeno si interessava) dei diritti maschili, ha  capito che  era  in errore  che, in quanto maschio bianco ed  eterosessuale,  aveva dei enormi privilegi.

C’è lo spiega  lui stesso con questo racconto da fiaba  con lieto fine

Il racconto è abbastanza lungo, ma  in questi passaggi si possono notare  i numerosi privilegi di essere maschi ,bianchi ed eterosessuali

Ero un Men’s Rights Activist
Il viaggio di un uomo dalla misoginia al femminismo

Intanto si mette  in chiaro che  lui era  un misogino cioè che  odiava  le  donne

La libreria aveva una regola che essenzialmente permetteva ai dipendenti di “prendere in prestito” un libro e poi parlarne con i colleghi. L’idea era di aumentare la cultura dello staff per poter vendere libri in modo piu’ efficace, e cosi’ tornai dopo una settimana a parlargli di Spreading Misandry.

Di solito resoconti di libri davano il via a conversazioni, ma il mio vide solo un silenzio severo. “Sapete, questo autore ha fatto delle buone osservazioni, anche se alcuni punti sono un po’ estremi,” dissi. Tutti i membri del personale presenti erano donne – in gran parte studentesse universitarie, alcune donne piu’ anziane – e si gettarono a vicenda occhiate guardinghe mentre parlavo. Io pensavo che questo sarebbe stato il mio Sermone della Montagna, che gli avrei rivelato qualcosa di cui avevano bisogno di sapere. Invece, una donna cinquantenne mi fisso’ per circa 40 secondi di silenzio imbarazzante prima che il manager dicesse, “Okay. Grazie dell’informazione.” Fu uno dei momenti piu’ scomodi della mia vita di quel periodo.

Al tempo, pero’, fu solo una conferma di misandria. Perche’ si sarebbero arrabbiate cosi’ tanto se non si fossero sentite minacciate da quello che dicevo? I miei colleghi furono molto meno amichevoli con me dopo quella vicenda.

Ecco un primo “privilegio” ,parlare  di misandria  fa  allontanare  le  persone,senza  contare  che ,anche se  maschio bianco ed eterosessuale  ha  dovuto trovarsi un lavoro per  poter  vivere.. ah questi privilegi , il bello comunque arriva  adesso

Circa tre settimane dopo, fui licenziato. Non ho assolutamente alcuna prova che fosse connesso al mio riassunto del libro. Forse a quel tempo ero solo uno stronzo – ero maleducato e avevo la tendenza ad essere aggressivo con chi consideravo meno intelligente.

Un altro privilegio di essere  maschio, essere  licenziato

Poi il racconto va avanti fino a  quando ,nel finale , rinnega  i diritti degli uomini o meglio pensa  che  il femminismo aiuti in questo e  dice  le solite  cose cioè che  gli uomini non possono piangere  ecc ecc … con il lieto fine  di avere una  compagna e  di quanto fosse  negativo far  parte  dei movimenti maschili ( che  non servono a  nulla)  abbiamo visto i privilegi, dover  lavorare  e pure  essere  licenziati ,strano in  un mondo fatto a  misura  d’uomo

Vi metto il link in inglese

https://features.wearemel.com/i-was-a-men-s-rights-activist-55a0d2eb6052#.tw3f8ghf0

Posso raccontare  la  mia  esperienza  che  è opposta  a  questa  esperienza  (che  può essere  vera, intendiamoci) dopo essermi interessato a queste  questioni in pagine  femministe  ( il corpo delle  donne) e  dopo aver letto le  loro idee mi sono chiesto

Ma davvero essere  uomo porta  a dei privilegi ?

In che  modo un disoccupato, un precario , un operaio uomo è privilegiato in questa  società senza  contare  che ,come  succede  di solito , quando si vuole   screditare  una  etnia  o un genere   si usa la  propaganda  della  violenza ?

Come  ripeto da  tempo contro le  donne  “in quanto donne” non ho assolutamente  nulla, in che  modo posso avercela  con una  persona  perchè non ha  il mio stesso apparato riproduttivo ?

Io combatto una  ideologia  che  è la  stessa  che  fa  mettere  i cartelli che, come  uomo ,io non posso entrare  perchè sono pericoloso (altro che  misoginia )

Chi lo sa  forse  sono stato anch’io un folgorato 🙂

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: