Skip to content

Maschicidio …. della storia

9 aprile 2016

 

Proprio oggi ,ascoltando musica  per  mezzo di youtube , mi sono imbattuto in questo video di un film che avevo gia  visto cioè “Salvate  il soldato Ryan”

Impressionante  l’inizio dove si vede  una  enorme  distesa  di croci, uno campo sterminato

Quelle  croci ,per  la  stragrande  maggioranza  sono uomini, non dico la  totalità perchè, come  per  le  morti sul lavoro , una  piccola  percentuali di morti femminili ci sarà sicuramente ,d’altronde  con una  distesa  cosi estesa  di croci bianche….

Non è da  meno comunque  il resto del video, dove  si vedono gente  che  vomita  dalla  paura e  vien trucidata in modo violento ,purtroppo non sono finzioni sceniche dovute  al film, ma  scene  che  si vedevano durante  una  battaglia

Di entrambi i schieramenti erano uomini (si uomini )

L’obbligo (perchè era  tale) che  si aveva  il quel periodo a  chi era pene  munito

Una  considerazione, ma  se  l’uomo in quel periodo dettava  legge come  mai non hanno mandato le  donne a  farsi trucidare  in quel modo cosi violento?

Per  dire, ieri ho visto Ciao Darwin dove  ,tanto per  cambiare  c’era  la  solita  mistress che  aveva  il suo schiavo (non mostrano mai il contrario perchè non sarebbe  politicamente  corretto ?)  orbene  la padrona  ha  mandato il suo “schiavo” a  fare  la  prova , in questo caso le  “schiave” non sono state  mandate  al fronte , mi si dirà che  è un programma  di intrattenimento ,ed è vero, ma  non cambia  la sostanza

Sia  chiaro che  ,anche  le  donne, mentre  gli uomini erano al fronte, non organizzavano tornei di canasta, anzi molte  di loro erano andate  in fabbrica  a costruire  armi ,però tra le  due  cose  ,certamente  si preferiva  lavorare in fabbrica

Cosa  che ne  abbiamo già discusso ma  più chiaro di cosi che la  stragrande maggioranza  degli uomini non hanno nessun potere  è dimostrato proprio da  questo video

E c’è chi applaude  al film “suffragette” che  davano la  piuma  bianca  di codardo a chi non andava  al fronte

Annunci
3 commenti leave one →
  1. Paolo permalink
    13 aprile 2016 20:36

    bè in Italia qualche donna ha pure fatto la Resistenza non solo come staffetta ma anche come combattente rischiando se veniva presa, la morte e le torture come gli uomini e in più anche lo stupro (che gli uomini non rischiano o in genere rischiano molto meno). E non devo dirti io quali sono le vittime maggiori degli “stupri di guerra” quando una terra viene invasa da un esercito nemico.

    Quanto alle suffragette: non tutte erano pro-guerra, una delle figlie di Emmeline Pankurst, anche lei attivista, entrò in dissenso con la madre proprio su questo tema

    • 14 aprile 2016 19:15

      Paolo non so se ci fai o ci sei , poco importa ..sia chiaro che dici cose giuste ma manca di un “piccolo” particolare … le donne e gli uomini che hanno fatto la resistenza è stata una loro scelta, nel caso del filmato visto che si trattava di esercito regolare era un obbligo , e l’obbligo cadeva su chi aveva il pene ,strano modo di dimostrare che viviamo in un paese cosi maschilista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: