Skip to content

Dedicato a mia madre

23 febbraio 2016

Ritorno a scrivere  dopo un periodo davvero triste della  mia  vita

Una  settimana fa  è venuta a  mancare  mia  madre

Potrebbe non centrate  nulla  con gli argomenti che  tratto ma  invece, grazie  al gruppo facebook

https://www.facebook.com/Diritti-Maschili-MRA-Italia-855334311251313/?fref=ts

che  ha  postato questa  foto

merita una  considerazione

Uno slogan femminista  era “Ne uccide  più l’amore che  il tumore”

Mia  madre  non è deceduta  per  la  “ferocia  maschile” ma, guarda  a te  il destino,  proprio per un tumore o una  patologia simile  al tumore  (ricade  nel 26 % )

Senza  contare  che  mia  madre  ha  fatto una  vita che  le  femministe  “disprezzano”,  ha  fatto la  casalinga ed io, mio padre e  mio fratello eravamo la  sua  vita

A  14  anni , è vero, ha  iniziato a  fare  l’ operaia, fino a  24 quando si è sposata  e praticamente subito dopo, ha  avuto noi , due  gemelli …

Scelta forzata ? Non saprei e  lei non l’ha  mai fatto intuire, ma  forse  era  l’unica  (a  quel tempo )  soluzione  possibile, visto che  mio padre  faceva  l’ operaio e  c’era  una  casa da  ristrutturare

Senza  contare  che, al quel tempo , non si parlava  di fare “l’università”,  ma  alla  5  elementare era  pure  troppo

Ma  è stata  una  vita  come  tante  famiglia  di quel periodo ..

Ritornando in tema  si parla molto di femminicidio, strano che  mia  madre  ,come  tante  altre  donne  non sia deceduta  per una  sberla  o per  un colpo d’arma  da  fuoco

Come  ho scritto tante  volte  non nego che  ci possano essere uomini capaci di fare  enormi atrocità (come  le  donne, ma  quelle  portano ad ilarità in più delle  volte)

Quello che  nego è “L’ emergenza”

Durante  il periodo di degenza era  meglio che,  24 ore  al giorno , ci fosse  presente  un famigliare , di solito usano questa  politica  quando per  il paziente  non c’è più niente  da  fare ,sono state  2  settimane  davvero dure  sia  per me , che  per  mio fratello e  per mio padre  (sopratutto lui che  faceva  la  notte) e  per  i parenti che mi hanno dato una  grossa  mano e  che  ancora  ringrazio

Questa  situazione era  dovuta  alla  scarsità di personale  che  gli ospedali e  la  sanità in generale  deve  far  conto … pochi infermieri e  i medici a  volte  si pensava  che  fossero “figure  astratte”, ma  i letti erano tanti e appunto il personale  poco

Eppure nei media  fa  molto più clamore  lo 0.06 % ,terribile  per le famiglie  che  lo subiscono, ma  anche  per  noi non sia  stato facile  vedere,  giorno dopo giorno, nostra  madre  morire

Ma è meglio   rincarare  sul femminicidio con tanto di centri anti- violenza (non per gli uomini che, lo ricordiamo, se  vengono picchiati portano ad ilarità) con conseguenza  richiesta  di fondi (non si vive  di sola aria) e  di solito questi fondi vengono tolti non alle  banche o  agli armamenti (che  mi andrebbe  pure  bene)  ma,  di solito, si taglia  la  sanità, praticamente  il 49 e  il 26 %, vale  meno del 0,06 %

Potrebbe essere  un pensiero che  fa  pensare  al “complotto”  ma  un signore  molto più in gamba  di me  ha  detto ” A  pensare  male si fa  peccato ma,  di solito, ci si indovina ”

Mia  madre . a scanso di equivoci,  aveva  un male  praticamente  incurabile che  gli aveva  portato via  qualsiasi energia  (muoveva  appena  un braccio) però magari con un pochino più di fondi altri pazienti possono avere  sorte  migliore

Ma  non hanno la  “sfortuna”  di essere  picchiate dal marito

 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 23 febbraio 2016 19:59

    Condoglianze per la mamma .

  2. 24 febbraio 2016 09:36

    Ciao Mauro.

    Mi dispiace per tua madre. È difficile dirlo ma tutti prima o poi muoiono, e dovremmo accettarlo in un qualche modo.

    Per quanto riguarda i complotti, alcuni di questi si sono rivelati veri: il signoraggio bancario, il femminicidio, l’intenzione da parte del capitalismo di renderci degli individui unisex, il guadagno sporco(sulla vita delle persona) che sta dietro le case farmaceutiche. Questi sono alcuni esempi. Chi pensa crede che sia frutto di una mente malata, beh, dovrebbe andare un po’ di meno al McDonald’s, guardare meno la TV(che ci rendono degli zombi), tifare di meno Renzi, Berlusca & Company e almeno per una volta mettere in funzione quel cazzo di cervello.

  3. 24 febbraio 2016 20:46

    Grande Mau.
    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: