Skip to content

I pensieri radical chic che cambieranno il mondo

21 marzo 2015

O almeno fanno finta di provarci …

Abbiamo avuto io, il compagno Alex red e Francesco Vittorino dei scambi di opinione se vale  la  pena  o no ,discutere sulla ideologia  gender , visto che, a ragione,  sembrano “puttanate” da radical chic

Tutto condito da questo video sulla  pubblicità sessista offende  tutti (spero che si possa vedere il video ,visto che  è posto solo su facebook)

Allora  che  far vedere  un uomo che stira  o togliere  un paio di tette questo porti rispetto a me sembra demenziale e battaglie  da poco ,infatti sia  io che  Francesco le  abbiamo definite stronzate, però sono stronzate che  pesano come  macigni.

Perchè grazie a queste stronzate che  la Convezione di Istanbul ha preso piede  e che si tenti di “aggiustare  il maschio anche  in età precoce

Il Gioco del Rispetto che  ho scritto alcuni giorni fa, non fa mistero che  ,con il suo progetto,  tende  a dimostrare che  l’uomo è il cattivo di turno e che  è lui che deve portare rispetto alle donne (mai reciproco ,intendiamoci)

Su questo passo sembra che  si vada anche  per le violenze verbali per strada,molto soggettive tra l’altro,  ma che siano sempre  unidirezionali ,per esempio che  a me dicano cesso sembra che  vada bene  ,io che  dico “Passa una bella giornata” sia  indice di crimine

Sarebbe  lecito chiedersi di come  mai vada tanto di moda creare legge e progetti a cambiare solo i maschi ( non so per quale motivo le femmine  vadano bene  per default )

Forse una spiegazione  la si potrebbe trovare che  ,se si vede nelle  università,  a laurearsi in studi del comportamento e  in psichiatria e in scienza della  comunicazione  sono in prevalenza donne, condite da  una bella dose di femminismo ,allora vedono gli uomini da cambiare sempre e comunque  e le donne  già perfette sempre e comunque  ..

Infondo va a pari con il femminismo che  ragiona  in modo verticale  e che  divide  non per classe (la tanto cara  e odiata classe) ma  in categorie  ,cioè le donne  sempre  oppresse e gli uomini sempre  oppressori ,cose che  abbiamo detto tante volte

Quindi ,in conclusione  ,ha ragione  Alex quando dice che  un gruppo antifemminista dovrebbe parlare di morti sul lavoro  di persone  in difficoltà visto che  in altre ambiti non se ne  parla  mai ,invece vanno alla maggiore questi progetti ed esperimenti di cambiare la mente solo degli uomini ..

Questo progetto che  io definito nazista  (anche  loro volevano cambiare le  persone, anzi portarle ad una razza perfetta che  è quella ariana  ) va combattuto e va  portato in auge i suoi scopi che  ,grazie  al politicamente  corretto, sono scopi “benefici ”

Come ripeto ,nessun problema  nel cucinare  o nel stirare  ,il problema si pone  di “aggiustare”  gli uomini

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: