Skip to content

Wimbledon

7 luglio 2014

errani vinci

Cosa potrebbe mai centrare un torneo di tennis con il femminismo, o meglio,  con il femdominismo ?

Sembrerebbe nulla , ma non è cosi …

Sono stato incuriosito come mai , nelle loro bacheche di facebook ,  praticamente in simbiosi ,”femminismo ” ” il ricciocorno schiattoso ” e  il “maschilista di merda” , hanno dato grande risalto alla vittoria del doppio femminile  italiano Errani-Vinci

Scrivendo ” Nessun italiano c’era riuscito ci sono riuscite due  donne” ,forse la admin era una fanatica del tennis ?

No ,per niente, ed allora come mai tutta questa enfasi ?

Ovviamente perchè si trattava di due donne ,  alla faccia del sessismo,    in sostanza  le donne sono migliori ..

Anch’io non sono un esperto di tennis,  lo seguo raramente  però , quando si vince si deve dare il merito ,  hanno vinto , qualcuna ha scritto che sono state anche fortunate ,  cosa che in uno sport  e/o  gioco ci sta assolutamente , la fortuna  è una componente , qualche imbecille si è scagliato contro il loro aspetto fisico che qui, non essendo Miss Italia,  non centra un cavolo …

Resta comunque  il dubbio,  e se avessero vinto due uomini il doppio,  avrebbero dato risalto ?

Molto probabilmente no ,il messaggio  non era di dare risalto alla vittoria , o meglio la vittoria in merito che sono donne  ,ma qui allora devo fare un piccolo ragionamento

Si dice che le donne  italiane sono strette nel piccolo cerchio della cucina e che sono oppresse da un sistema maschilista e patriarcale , seguendo questo ragionamento ,nei tornei tennistici e non, dovrebbero vincere le scandinave e fare man bassa dei vari sport … invece in alcuni campi sono fortissime ,in altre un pochino meno , lo stesso succede per le italiane  (penso alla pallavolo o alla scherma dove le italiane eccellono), molto strano per un genere imprigionato tra le mure domestiche ….

 

 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 29 luglio 2014 10:26

    A parte il fatto che molte tennisiste e sportive donne son delle racchie, ho una cosa da dire. L’ipocrisia di molte donne di oggi è pazzesca. Si considerano vittime di questo cosidetto “mondo maschilista” ma nonostante ciò riescono in piena libertà buttar merda sul genere maschile. Insomma, come mai ciò è possibile? Ma vi sembra che quando i neri erano schiavizzati da alcuni bianchi, potessero agire con tanta libertà? A me no.

    Allora care donne moderne, ammettete che non siete schiavizzate, ammettetelo che non siete vittime, ma solo delle ipocrite, insoddisfatte e isteriche da curare!

  2. Maurizio permalink
    27 agosto 2014 12:00

    Se questo è “ragionare” al femminile, perchè non sottolineare le due vittorie maschili al Roland Garros ottenute da Nicola Pietrangeli, impresa mai riuscita a una femminuccia italiana? Teniamo conto inoltre che nel doppio i migliori non giocano, dunque è molto più facile per due sconosciuti/e ottenere una vittoria in un torneo del Grande Slam, in una gara MINORE quale è il doppio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: