Skip to content

Lo zoccolo duro

8 dicembre 2013

Ebbene si ragazzi ,mi sono imbattuto uno dei zoccoli duri  (non è che gli altri non lo siano… lo sono di meno)

Viene da questa pagina qui che si definisce si democratica (come da prassi)  ma femminista e si è naturalmente discusso del piatto forte e se esiste un genere violento quello è quello maschile ..fino a qui nulla di nuovo ,ma voglio soffermarmi su questa discussione  …

Il gruppo in questione è UNA VOCE PER LE DONNE  https://www.facebook.com/unavoceperledonne?fref=ts

L’articolo è il seguente  http://www.unavoceperledonne.it/2013/12/02/aosta-lituana-sfregiata-con-un-piatto-laggressore-patteggia-un-anno-di-reclusione/

Chiariamo subito ,visto che mi occupo da tempo di queste problematiche ,ormai ho capito che è inutile andare a fare cambiare idea ,certo però ti ribolle il sangue, sopratutto  credevo in un sogno ,in una sinistra molto diversa da questa che si sta sempre più confondendo con la destra ….(infatti si sono pure messi insieme)

Ma, visto che loro si definiscono di sinistra (forse nemmeno la mano che si masturbano è di sinistra) ,vorrei riportare questi passaggi

Ma a voi risulta che nel mondo la prima causa di morte degli uomini sia per mano di una donna? A me no. Per le donne invece, l’uccisione da parte di un uomo, è la prima causa di morte. Ma a voi cosa cazzo frega? Avete troppo da fare a vomitare odio e livore per accorgervi per esempio, che in India c’è un’emergenza stupri tanto che hanno dovuto fare una legge in fretta e furia, perchè tra l’altro le donne – tra cui anche bimbe di 5 anni – non sopravvivono per le lesioni interne; che bambine di meno di 10 anni vengono fatte sposare con uomini che hanno il triplo dei loro anni e muoiono durante la prima notte di nozze; che ci sono paesi dove c’è la lapidazione pubblica, dove se una donna partorisce una figlia femmina, il marito è autorizzato ad ammazzarla…..e potrei continuare all’infinito ma sarebbe inutile, perchè la gente come voi nasce con un solo scopo: quello di dimostrare quanto può può essere miserabile, squallido, violento incivile, indegno, mostruoso il genere umano e nello specifico quello maschile, visto che appartenete al genere. A questo servite. A dimostrare che il Male esiste. E siccome ho un enorme senso della giustizia – e me ne vanto – spero solo che quelli come voi abbiano semplicemente quello che si meritano, nè più, nè meno.

Lapidaria ,il male esiste ed è prerogativa del genere maschile  e di nuovo viene fuori che ,la prima causa di morte per le donne  sia la mano maschile  (qui no precisa se violenta o no) quindi le malattie mietono meno vittime degli omicidi

Ovviamente questa è una menzogna davvero colossale ma ,sono buono e voglio venirle incontro

Questa cosa della mano maschile  indica nelle  donne nella età compresa tra i 16-44 anni , anche nel territorio italiano ….

provo a replicare con questo commento (non entro ancora nel merito della faccenda)

“Ma, in Italia, effettivamente, ci sono mariti che picchiano le mogli. Questo dice”(riprendo da un altro commento). Si xxxxxxxxxxxxxxx ,ma non solo in italia queste cose succedono anche al di fuori dei confini nazionali ,come il femminicidio non è un problema solamente italiano ,anzi ,alcuni studi dicono che nei paesi del nord europa(cito questi che sono a forte spinta femminista) il femminicidio ha valori simili ,se non superiori a quello italiano (dimostra che la “cultura da cambiare” non è poi cosi decisiva) ,però succede anche il contrario che ,dimostra (e l’ho ripetuto chissà quante volte) il sesso non è la discriminante se uno è violento o no ,ma la discriminante le fanno le varie situazioni che si vengono a creare nella coppia , invece qui ,si usa il dogma uomo =carnefice (lo so che mi direte di no, ma è lampante) invece questo problema lo si deve risolvere e/o parlarne a 360 gradi ,io contesto questo non sicuramente che ci sono uomini violenti ….

Mi dispiace per te. Ma la violenza ha un sesso e non è quello femminile. Non lo dico io, lo dicono i fatti. Ho già detto, in un altro post, che nel mondo la prima causa di morte per le donne, è un atto di violenza compiuto da un uomo. Questi sono i fatti. Possono non piacere, ma la realtà non la cambi attraverso meccanismi di difesa fallimentari come la negazione o l’identificazione proiettiva.

E si ritorna ancora con la storia di prima causa di morte …..e se c’è un genere violento è quello maschile  …..ricordate quando i leghisti davano tutta la colpa ai meridionali o agli extracomunitari ? Qui è la stessa minestra …..

 Se accade in altri anche in altri paesi non significa che non ci si debba opporre a questo fenomeno. Inoltre, ho già detto in passato che le donne che commettono violenza sugli uomini ci sono. Tuttavia, come dice Antonella, la prima causa di morte per le donne é per mano di un uomo. Ciò avviene perché la donna é tale ed é fisicamente meno forte degli uomini, perciò viene sottomessa con la forza da qualcuno che non è capace di utilizzare il cervello.

Questo commento è più diplomatico ,almeno ammette che ,anche le donne sono violente  ,ma si continua con la prima causa di morte per le donne  e la mano maschile

Allora intervengo di nuovo ,questa volta diretto al problema

Claudio Vergamini loro intendono per morte violenta o meglio morte indotta da terzi (spero di aver capito bene ) ma , riporto uno stralcio “Importanti differenze di genere si osservano in questo gruppo della popolazione: il rapporto uomini/donne del tasso età-specifico relativo alla mortalità generale è in questo gruppo di età il più alto fra quelli osservabili ed è dovuto principalmente alla differenza in termini di mortalità per cause violente, che fra gli uomini è ben 5 volte superiore a quello osservato fra le donne. Per questa ragione, le cause violente rappresentano la prima causa di morte fra i 15 e i 44 anni solo per gli uomini, mentre fra le donne della stessa classe il primato spetta ancora ai tumori e ancora una volta al tumore della mammella…. L’anno è il 2008 ed il sito è questo ….http://www.salute.gov.it/rssp/paginaParagrafoRssp.jsp…

proprio del ministero della salute,adesso si spera che anche questo non sia maschilista ..poi dire che la violenza ha un solo sesso è come dire che i neri puzzano e i rom rubano ….e questi sono di sinistra capisci che hanno rovinato un sogno questi qui …

in questo intervento riporto un paragrafo proprio del ministero della salute che spiega in modo semplice e chiaro che , per le morti violente ,sono proprio gli uomini ,tra i 15-44 anni ad essere più colpiti ,mentre per le donne , sono le malattie ad essere più incisive …. e come mi rispondono ,anzi come mi risponde il maschio pentito di turno ?

In questo modo

Ti sfugge solo una cosa mauro. Le morti violente degli uomini tra 15 e 44 anni non sono ad opera di donne ma di altri uomini. Tante volte cercando di confutare una questione, non fate altro (involontariamente) che confermarla. Inoltre dati più recenti sono questi:
La violenza subita dal partner, marito, fidanzato o padre che sia, e’ la prima causa di morte e invalidita’ permanente per le donne fra i 16 e 44 anni, ancora prima del cancro, incidenti stradali e la guerra. Sono alcuni dei dati del Consiglio d’Europa
(Ottobre 2013)

Innanzi tutto mette subito in chiaro che gli uomini uccisi sono uccisi da altri uomini ,tanto per ribadire che il sesso maschile è quello violento ,però non centra nulla con quello che ho scritto io ,completamente fuori tema ,perchè io certo non ho detto che gli uomini tra i 15-44 anni sono uccisi dalle donne ,ma poi anche lui ,non riportando uno straccio di link , continua  con la storia delle mano maschile

Allora ,per mia esperienza ,io credo molto di più ad un link ufficiale  del ministero della salute …..ma lui mi risponde in questo modo

Mauro sono 3 mesi che cercate di far passare questo messaggio: a tante donne ammazzate o violentate da uomini, corrispondono altrettanti uomini ammazzati o violentati da donne, poi quanto tu stesso pubblichi un dato che vi smentisce dici che non c’entra nulla? TSO?

Non era sicuramente mia intenzione  fare una guerra di numeri , era mia intenzione  invece dire che il sesso non fa la discriminante se una persona è violenta oppure no .. perchè questo discorso somiglia molto a certi posti dove si condanna una persona o per l’etnia o per il colore della pelle ,qui il discorso è lo stesso (l’ho detto tantissime volte ,ma è meglio sempre ribadirlo)

Possiamo anche fare una prova … cioè ad andare in un gruppo dove si osteggia gli extracomunitari e scrivere le stesse cose, cambiando ovviamente gli attori ,quando ci scommettete che le risposte ,magari con toni più accesi ,ma non discostano più da tanto da quelle che ho ricevuto in quel gruppo ?

Questo è lo zoccolo duro di che parlavo prima , puoi portare anche dati ufficiali ma loro ti girano ,anche in modo maldestro ,la situazione

Il brutto di tutto questo e solo una cosa , che queste qui il governo italiano anche ci crede e fanno leggi che somigliano a leggi razziali di stampo fascista…..

 

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Rino DV permalink
    10 dicembre 2013 13:04

    Vai avanti così, Mauro, sei un grande.
    .
    Rino DV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: