Skip to content

L’importanza data a secondo del genere di appartenenza

9 febbraio 2013

Come promesso, ecco il resoconto sul sito e blog delle figlie di papà 😀

L’articolo è questo

http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2013/02/07/tso-per-neo-mamme-e-patologizzazione-estrema/

e sopratutto questo passaggio

Strumentalizzare casi sporadici di donne infanticide per etichettare ogni singola donna come novella Medea assassina della propria prole e trovare la facile soluzione negli psicofarmaci se non addirittura in trattamenti sanitari obbligatori è un’operazione senza alcun senso o è un’operazione in malafede , è l’ennesima forma di controllo.

Quindi ,i casi sono cosi isolati e sporadici e vengono strumentalizzati, adesso non potrebbe essere la stessa cosa anche per i femminicidi ?

Ricordiamo che le donne, vittime per omicidio sono lo 0,06 %

Da questo sito… http://www.mammedomani.it/gravidanza/articoli/1091-trattamento-sanitario-obbligatorio-per-combattere-depressione-post-partum-e-infanticidio.html…. si parla che circa 1000 neo mamme su 57000 sono a rischio infanticidio, viene da pensare che i numeri non siano cosi distanti tra femminicidio e infanticidio …

Quindi, come mai ,con numeri circa uguali uno sia terribile e l’altro viene strumentalizzato,una cosa da poco conto ?

Uno viene usato anche in campagna elettorale , l’altro non gli interessa nessuno …?

In sostanza ,cosa serve e a chi serve a dire che gli uomini sono cattivi e le donne no ?

Molto semplice ,e l’ho ripetuto alcune volte ,serve a liberare per le donne posti in parlamento ,la famosa (diciamo in veneto vah) “carega”

Il che non sarebbe neppure male se le scelte fossero meritocratiche, in sostanza se fossero messe perchè sono brave, ma le liste di donne ,come quella degli uomini è fatta per “raccomandazioni” ,infatti vedo spesso non donne operaie, donne colf ,ma donne con la collana di perle a parlare e comportarsi come gli uomini ,cosa che ho contastato anche in una puntata di quinta colonna, tribuna politica al femminile (quindi non è proprio vero che non ci sono e sono chiuse dalla cultura patriarcale) ma li ci potevano essere anche degli uomini , litigavano uguale ….

Eppure, ritornando al tema ,non ho sentito nessuna donna vergognarsi del proprio genere, come succede per gli uomini .

Oltretutto, come ripeto da tempo, i femminicidi ,come gli stessi infanticidi ,sono colpe personali e non colpe di genere..non tutte le donne si trasformano in Medea ( come puntualizzano le figlie di papà ) ma allora non tutti gli uomini commettono femminicidi

Siamo sempre li ,eppure a qualcuno fa comodo ricordare che ,a secondo del sesso di appartenenza siamo cattivi oppure no …

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: