Skip to content

Su etnie ,razze e destra e sinistra

31 gennaio 2013

Ho trovato questa vignetta tratta da GENERAZIONE IDENTITARIA

La storia insegna ,e insegna che i pellerossa sono stati scacciati ,in maniera indegna, dai loro territori e, praticamente si sono estinti…Quindi la vignetta in questione rispecchia la storia, praticamente “generazione identitaria” vuole  riportare questa testimonianza in monito alla situazione degli extracomunitari…permettetemi però ,di avere dei grossi dubbi in proposito …L’uomo bianco ,aveva anche un esercito organizzato e armi migliori ,meglio degli archi e delle frecce degli indiani , fino ad ora non mi sembra che nessun “esercito” extracomunitario abbia ancora tentato l’invasione ,non solo dell’italia ma anche del resto dell’europa..per fortuna, posso anche aggiungere …

Il problema ,di questi extracomunitari avviene tanto tempo fa…con la legge Martelli..

Martelli apre le porte agli extracomunitari (sopratutto africani) ,e volete sapere il perchè ?

Se non erro la legge Martelli è del 1990 ,a quel tempo le scuole superiori erano praticamente invase da studenti e studentesse , mi ricordo che, al mio primo anno alle superiori si arrivava fino alla lettere Q e le classi erano di almeno 25 studenti …e un ramo come la ragioneria,  non erano diversi altri rami come i licei o gli istituti tecnici ,questo per dire che ,molto probabilmente Martelli e il parlamento ,si aspettava un orda “di tecnici” e di laureati …ma mancavano chi muovesse le mani ed allora ha pensato di aver bisogno del “negretto” per i lavori manuale e più pesanti ..,l’idea ,aveva pure un senso ,però non ha fatto i conti con il mondo del lavoro che sicuramente non aveva bisogno di un esercito di ragionieri ,ma aveva bisogno di produttività ,(parlo dei ragionieri ,ma ci possono mettere anche i liceali e anche i tecnici) …quindi ,questo esercito di studenti ,difficilmente ha trovato lavoro per quello che aveva studiato( il sogno di tutti, poco realizzato) ed è andato a cozzare con gli extracomunitari chiamati a colmare quei buchi..si e formata una guerra tra poveri (come nella maggior parte dei casi) ,tanto che ,ai giorni d’oggi non è difficile vedere un pensionato ed un extracomunitario litigare per la stessa foglia di insalata gettata a terra …

Piccola nota ,questa orda di studenti e studentesse non è dovuta a un risveglio dello studio ,ma è dovuta a dei genitori (tra qui i miei) che ,dopo una vita in fabbrica a fare l’operaio (di solito ) voleva qualcosa di meglio e che i suoi figli non facessero la fatica fatta da loro ….

Questa guerra ha fatto venire fuori di nuovo il pensiero nazista e gruppi xenofobi ,per esempio ,se pensate alla vignetta sopra ,non sono contro gli extracomunitari ,ma è meglio se ne stavano a casa loro ,,gli extracomunitari ,a loro volta, preferiscono indebitarsi e affrontare un viaggio che ,più delle volte, è senza ritorno piuttosto che restare nelle loro terre ,quindi ?

Quindi destra e sinistra come hanno voluto risolvere la faccenda ? Ma nella maniera più infantile di questo mondo …

La destra ,sono neri e puzzano e vanno presi a calci nel culo e a casa

La sinistra ,accogliamoli tutti e anzi gli diamo anche il permesso di votare(permesso che va dato,a mio modo di vedere, dopo un certo periodo di tempo) …Fantastiche,a mio avviso ,le comuniste figlie di papà :D, che in una idea davvero geniale e per non farle passare da razziste ,hanno detto che gli italiani sono peggiori degli stranieri perchè stuprano di più ,adesso ,vado a memoria ,ma dire che una etnia è peggiore di un altra non è razzismo anch’esso ? Il bello che poi sono state clamorosamente sbugiardate 😀

A  rigore di logica ,se arrivano orde di extracomunitari ,ovvio che non tutti sono uguali, c’è chi viene per lavorare e per  farsi anche una famiglia (è scritto che le donne sposa l’uomo bianco nella vignetta, e se sposa l’extracomunitario ,ma saranno anche cavoli suoi ,e cosa non nega a noi di sposare una extracomunitaria?) ma c’è chi viene anche con scopi non proprio benevoli …come in uno stadio ,se ci pensiamo bene ,c’è quello che si vede la partita tranquillamente ,e c’è quello che , la partita ,neppure la vede, ma incita all’odio del tifoso avversario

Tanto per chiarire , mi sembra logico che ,se un extracomunitario si presenta in un paese straniero, deve osservare le norme di quel paese , anche per buon senso ,chi osserva questi comportamenti e queste norme lo si rispedisce indietro ,e sopratutto non devono esistere leggi speciali che aiutano questi extracomunitari …perchè ,come mi ha detto la mia professoressa di italiano ,” sono di sinistra” ma se vedo che i rom vengono dati certi privilegi che io non posso usufruire ,permettetemi di dissentire?….

Purtroppo la sinistra dovrebbe pensare in maniera “orizzontale” invece ,aiutando le etnie al posto della “classe” delle persone ,ragiona in maniera opposta ,infatti ,e concludo ,una volta si scriveva “Potere agli operai” … adesso “Uomo morto non stupra” ,bella differenza ,non trovate? 😀

Annunci
5 commenti leave one →
  1. 31 gennaio 2013 21:34

    Ho letto l’articolo e dovrei dire che spontaneamente mi viene in mente una novità che ho saputo da poco. Sembrerà un poco fuori tema e un po’ da ignorante… comunque…
    Se in Italia un cittadino non vota un certo periodo di tempo, egli perde la cittadinanza. E mi sono chiesto ironicamente “essendo io straniero… se anche mi capita di prendere la cittadinanza italiana, non vedo proprio il senso di andare a votare. Non lo farei manco morto.“. Almeno nei giorni d’oggi non ne vale la pena di votare, perchè tutti i partiti sono pieni di corruzione. Personalmente organizzerei delle riunioni per quelli che non votano partiti, se non esistono ancora ovviamente, creando così una coscienza, per poi pensare di cambiare qualcosa.

    Tornando al tema delle etnie, delle nazionalità e pippe varie 😀 scusa il tono.
    Dirò sinceramente che non ho mai capito chi difende la propria patria e sputa fango su quelle altre. Italiani, americani, tedeschi, francesi, cinesi, giapponesi, inglesi, tailandesi… MA CHI SE NE SBATTE I COGLIONI DI CHE NAZIONALITà SEI???!!! Chi la difende e basta, è un patriota, chi fa cose vicine agli estremi… beh sarà nazionalista, e forse anche razzista.
    Personalmente mi considero cosmopolita e forse sembrerà utopico, ma credo nel fatto che il paese non conti tanto, in fondo siamo tutti umani, no?! C’è chi vuole conservare la propria purezza, la propria razza… ma anche nelle etnie comuni c’è diversità!

    Sul fatto che in Italia esistano privilegi per molti stranieri è vero. Personalmente molte volte sento parlare alcuni conoscenti che pensano se prendere la cittadinanza dopo 10 anni o no, con la paura di perdere certi privilegi. Può sembrare un luogo comune, ma i privilegi vengono forniti agli stranieri soprattutto all’inizio, quando sono appena arrivati… e vivono poco nell’Italia. Comunque così come esistono certe cose per gli stranieri, gli italiani avranno qualcos’altro in più. Se lo straniero potrà pagare di meno per i farmaci, l’italiano potrà andare a lavorare in posti più puliti, giusto per far un esempio.

    Il discorso delle nazioni è un discorso lungo, ed è a mio parere un dilemma. Basta però che uno viva e si faccia i cazzi propri.

    • 1 febbraio 2013 07:06

      Ma infatti jan…non ho mai sentito il bisogno di essere “orgoglioso” di vivere in un certo posto, stato o nazione… mi immagino quelli che vivono sui confini….50 km più in la sei orgoglioso di essere tedesco al posto di italiano? E’ un discorso che non regge

  2. uomo esile che odia a morte le femministe e i fascisti permalink
    7 febbraio 2013 17:50

    Mauro, quel sito generazione identitaria, è di stampo chiaramente xenofobo e razzista, si giustifica e sostiene l’apartheid razziale. Leggi bene quel sito, per favore. Fossi a te, non trarrei spunto da quella feccia fascista e leghista. Sei di sinistra, o sbaglio? E allora traine le conseguenze.

    • 7 febbraio 2013 18:56

      Si vero ,il sito è dichiaratamente razzista o meglio non si dichiara ma se i neri stessero al loro posto (come indica la vignetta, tra l’altro) male non sarebbe ,ma ho voluto fare un post al di fuori ,una volta tanto della Qm , e i pro e i contro della immigrazione ,io lo vedo un pochino come lo stadio di 80000 persone ,la maggior parte si comporta in modo corretto ,ma bastano 100 ,ma anche 10 (che su 80000 è una percentuale ridicola) a far parlare di se .. poi è vero ho sempre votato a sinistra e più che conta sono di idee di sinistra ma questo non vuol dire che bisogna chiudere un occhio ,mi spiego, se uno fa violenza o viene discriminato per il colore della sua pelle o per orientamenti sessuali ,è chiaro che si fa violenza o fa fatica a trovare lavoro solo per quelle caratteristiche ,allora ,uno di sinistra interviene a dire che quello è un comportamento xenofobo e razzista ,anche sessista …se invece, perchè uno ha un etnia diversa ed ha dei privilegi che io non ho..esempio banale non paga la benzina ,permetterai che possa dissentire ..ma poi ,se pensi è come il femminismo ,cosa dice il femminismo ,in sostanza ,sei un uomo e sei violento o l’uomo è il male dell’umanità …Quindi ci sono proposte di leggi ad hoc per chi la vita di una donna abbia maggiore valore ,uno di sinistra dovrebbe intervenire e dire che una legge cosi nazista “apartheid di genere ” di certo non porta all’ eguaglianza

  3. uomo esile che odia a morte le femministe e i fascisti permalink
    7 febbraio 2013 19:19

    Ma Mauro, sono d’accordo con te con quello che hai scritto nel post, mi riferivo solo a quel sito, che trovo un pò inquietante.

    Le femministe sono contro la disciminazione solo dove dicono loro: donne, gay, extracomunitari. Per loro , queste sono categorie da privilegiare. Invece contro categorie a loro sgradite, la discriminazione la applicano volentieri, spcecialmente contro gli uomini esili, i padri, e il genere maschile in generale.
    La discriminazione va rifiutata a 360 gradi.

    Le femministe sono streghe, le odio a morte. Non ce la faccio più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: