Skip to content

il rispetto

11 novembre 2012

Avevo già parlato di questo argomento ,ma è giusto ritornarci ,perchè ,in alcuni settori ,si predica bene ma si razzola male ,tanto male ….

Dal gruppo facebook delle figlie di papà …leggo questo

Ma fateci capire una cosa, però argomentate perché veramente la cosa non ci è chiara. Quando offendete una donna, come nel caso della leghista Galli, per questioni politiche, e le dite “troia”, zoccola”, “puttana”, tirando in ballo “cazzi”, “fiche”, ecc. ecc. cosa volete dire precisamente? Fate forse riferimento a una condotta sessuale moralmente disdicevole? Non sapevamo di avere un pubblico di P

apa boys. E se pure, la donna in questione avesse abitudini libertine, che attinenza ci sarebbe con le sue posizioni razziste? E se quello ad avere un comportamento sessuale libertino fosse un uomo, come lo chiamereste, Troio, puttano, zoccolo, o sarebbe semplicemente uno che ci sa fare perché scopa molto?La rivoluzione, quella vera, inizia con il rispetto dell’altro sesso, con l’abolizione di categorie mentali e modi di dire retrogradi, fascisti e reazionari. Da questa mentalità nasce la strage di donne che ci raccontano i media ogni giorno, ma anche l’omofobia che rende la vita impossibile a tanti omosessuali. Fate una cosa, fatevi un favore: una razzista chiamatela razzista, una fascista chiamatela fascista, una leghista chiamatela leghista, senza scomodare ogni volta termini che fanno parte del vocabolario degli oppressori, non degli oppressi.
Tutto questo è dovuto alla esponente della lega che ha usato termini non certo gentili contro i meridionali
D’altronde sta a dimostrare ,ancora una volta ,che esistono donne e uomini (facciamo contente le femministe 🙂 ) cretini e non ….però allora insorgono le femministe  .a questa gli si era data della puttana ,troia (be dai è sinonimo) e altri “aggettivi” poco qualificati ..ma arriviamo al punto della questione E SE FOSSE STATO UN UOMO ? 
Se fosse stato un uomo si sarebbero sprecati il sfigato ,che non scopa mai ,c’è la con i meridionali perchè le donne del sud non l’hanno data a lui ,ecc ecc ….CAMBIAVA QUALCOSA ?
Cambiava solo che una donna lo fa spesso ,invece un uomo non lo fa mai …
Le figlie di papà devono capire che il rispetto dev’essere reciproco e se qualcuno usa commentare i loro post in maniera civile  ,anche se diversa dalle loro idee ,non lo si banna  ,perche bannare qualcuno che ha idee diverse ,non siete migliori della leghista qui sopra e sopratutto mancate di rispetto verso una persona … il rispetto parte da noi …..
Sopratutto odio le persone che predicano bene e razzolano male  ….
———————————————————————————————————————————————————————————
P.S …non centra molto però ho appena letto questo commento
 8 italiani su 10 trattano i figli maschi diversamente dalle figlie femmine, sono tutti idioti? Accipicchia cosa è scoppiato un virus di idioti in Italia? Ci vuole tanto a capire che sono dei retaggi di una cultura sbagliata? Altra cosa, non è che siamo noi a definire “patriarcato” questi comportamenti, ma E’ COSì, è difficile accettarlo ma è così, non ci inventiamo nulla visto che ci sono fior fior di dati che approvano quello che diciamo, basti andare in un paese che ha raggiunto la parità dei sessi sotto tutti i punti di vista per notare la grandissima differenza tra noi e loro!
ovviamente si parlava di patriarcato e che istiga al femminicidio (ormai per loro è un chiodo fisso ) però su “il corpo delle donne ” si legge questo (l’ho riportato pure sul post sotto a questo)
Io di anni ne ho 42, papà di due bambine, preoccupato e disgustato dalla cultura del “femminicidio” (che qui in Svezia, da dove scrivo, miete – statistiche alla mano – tante vittime quante in Italia).
Che dire sul video? Provocazione molto forte. È davvero l’unica soluzione? Tu cos’hai pensato guardandolo?
Strano ,anche in Svezia ,culla del femminismo abbiamo le stesse vittime ,forse il tanto disgustoso patriarcato non c’entra poi molto ?
Annunci
4 commenti leave one →
  1. Enrico permalink
    11 novembre 2012 12:29

    Mauro, comunque il manifesto della Galli è un falso che è stato fatto circolare ad hoc. Vero invece è che avesse scritto “Forza Etna, forza Vesuvio!” Espressione che si commenta da se senza dover ricorrere ad immagini fake.

  2. 11 novembre 2012 13:01

    Ah ,infatti mi sembrava troppo “esplicito” comunque già “Forza Etna e forza Vesuvio ,di certo non pone a suo favore ,insomma non è che poi sia tanto diverso ….
    Sta il fatto che il genere di appartenenza non è poi una cosi forte discriminante tra chi è cretino e chi no

  3. 11 novembre 2012 20:10

    Scusate ma ‘sta merda di leghista nessuno la censura o meglio, la mette in galera???
    Esistono ancora delle persone di quel tipo… se sì, allora
    Agarrar una mierda que te cagas!

  4. 11 novembre 2012 20:47

    jan sopratutto noti il chiaro cambiamento femminile (naturalmente sono ironico) ,quelle cose le dice anche Calderoli ,ma è un maschilista ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: