Skip to content

Donne più intelligenti degli uomini ,un altro tassello nazifemminista?

15 luglio 2012

Prendo spunto da questo articolo qui

http://www.leggo.it/zoom/le_donne_sono_piu_intelligenti_degli_uomini_qi_piu_alto_e_multitasking_/notizie/188272.shtml

“Simpatici ” i commenti della pagina facebook

http://www.facebook.com/Noallaviolenzasulledonnevero2 che ,in quanto a misandria ,sta superando alla grande quelle di un altro genere di comunicazione ,

Vediamoli

mo come faranno a sopportare il colpo? Crescerà il loro odio perché sono deboli pricologicamente (e psichiatricamente)

Beh ,in quanto a odio ,quella del commento è praticamente imbattibile …quella che non ha tempo ,però passa tutto il giorno su facebook a trovare questi articoli …

Io non mi sento più intelligente degli uomini in toto. Io mi sento più intelligente dei maschilisti ma ci sono molti uomini più intelligenti di me e non sono d’accordo a fare le gare

Perfetto ,concordo in pieno ,solo che io mi sento più intelligente delle femministe 😀 ,a ognuno il suo …

beh se uno si mettesse a far le gare scenderebbe ai livelli di quei disgraziati di là. E ‘ innegabile che però le donne hanno molte molte molte più cose e situazioni in cui giostrarsi: lavoro (quando ce l’hanno), dopo torni a casa e spicci. I figli e i mariti (che se aiutano già è un miracolo). Poi qui non sto dicendo che tutt* siano così. Il cervello e l’intelletto crescono tanto più quante più connessioni neuronali si creano e si rinforzano. Dopo secoli di arretratezza in cui sono state costrette le donne, questo balzo avanti è significativo. Non appena le si è data occasione, la donna dimostra di saper fare come e meglio degli uomini

I disgraziati di la sono quelli di “no alla violenza sulle donne ” ,ma se scoprono anche questo blog ,lo divento anch’io ,quindo sono in buona compagnia  😀 http://www.facebook.com/noviolenzadonne *..Non potevano mancare i mariti fannulloni e scansafatiche che ,sicuramente ci sono ,come ci sono donne non portate per la pulizia ,come mi ha confermato un amica proprio ieri …però ,insomma ,vuole arrivare a dire che le donne ,appena hanno la possibilità ,che questa sporca società maschilista che ,lo ricordiamo sempre ,faceva morire i poveri uomini beta nelle guerre o facendo il proprio lavoro ,li lascia ,diventano immediatamente migliori degli uomini ,stranamente viene preclusa anche una terza possibilità che possono farlo PEGGIO degli uomini ,il peggio ,come in una dittatura che si rispetti non viene considerato

 Sì, è interessantissima la parte finale che spiega come l’esclusione dalla società abbia inciso anche sul cervello femminile

Qui ,concordo ,senza contare l’esclusione di molti uomini che ,la scuola proprio non la facevano ,mio nonno ad 8 anni ,come tantissimi suoi coetanei ,ha già iniziato a lavorare ,perchè c’era un detto veneto “Casa e Lasagna ,chi lavora magna ” ,quindi anche i maschietti dell’epoca non è che andassero a fare le università e le donne chiuse a casa ,chi aveva la possibilità studiava ,altri invece … a lavorare

Poi finiscono a darsi pregi e difetti del loro marito e fidanzato cosa che non mi importa questo gran che ,pero ,voglio finire con una considerazione  ,ma questa voglia di essere più intelligenti uni degli altri non ricorda qualche “ideologia” ? A me ricorda il serial televisivo “radici” ,si parla di qualche anno indietro ,dove i padroni bianchi (una donna ,ma che strano ) dicevano che erano essere inferiori alla gente di colore con una frase tipica ” E’ vero che sono proprio ignoranti”

Che penso io ?L”ho sempre detto e lo ripeto ,esistono donne e uomini più intelligenti di me ,altri di meno e altri alle mie stesse capacità,trovo questi articoli sessisti e senza tanto senso ,strano che ,in una pagina antisessista sia  portato ad esempio ,ma finisco con l’immancabile commento del maschio pentito di turno

 Se gli uomini non si dimostrano allo stesso livello (alcuni ovviamente, non tutti) è semplicemente per una questione storico-socio-culturale, e credere di valere di più di una donna ha portato al semplice risultato di aver reso l’uomo più stupido? vogliamo dire così? perchè è di questo che si tratta… perchè non è abituato ad usare la testa come fa una donna. Per questo bisognerebbe che anche gli uomini cominciassero a prendere esempio da loro e soprattutto di diventare multi-tasking come lo sono molte donne. Io posso dire di avere personalmente la dimostrazione consapevole del miglioramento giornaliero di me stesso… anzi addirittura mi sembra di superare qualche donna, forse perchè riesco a fondere capacità storicamente più a favore dei maschi con quelle più “femminili” che apprendo ogni giorno…
Forse la genetica conterà i minima parte, ma posso dire con certezza (per motivi personali) che quello che conta totalmente è l’esercizio e la voglia di migliorarsi sempre…
Questo messaggio vorrei passarlo a molti esseri umani maschi, perchè possiamo tranquillamente anche noi sviluppare e affinare il cervello come fanno tante donne, basta solo volerlo e fari tante domande.

Valere più di una donna  non so ,ma intato porta a dire che l’uomo è stupido (tanto per chiarire,fuori che lui ovviamente che è superiore) ,che sia superiore lo dimostra che addirittura supera qualche donna  (dev’essere stato uno sforzo sovraumano ,solo che un superuomo come lui ,ci può riuscire)  ,finisce facendo il filosofo “la voglia di migliorarsi sempre” da lacrime 😀 ,poi ,dopo l’inno al genere femminile ,vuole aiutare quei 4 imbecilli di genere maschile ,che ,con uno sforzo da superuomo ,come lui ,possono migliorarsi ,ma è tanto semplice ,basta dire di si alle donne che fanno tutto giusto ,questo è da comportarsi da intelligenti ,non criticare e confrontarsi ,sia chiaro che anch’io posso sbagliare  ma ,sbagliano pure loro o sono delle divinità che non sbagliano mai ?

* questa critica riguarda al nome del gruppo ,a me piace essere sincero ,lo cambierei  con “no alla violenza ” ma generico ,perchè “No alla violenza sulle donne ” cosa vuol dire ‘? Che agli uomini e consentita ?

Annunci
7 commenti leave one →
  1. 16 luglio 2012 05:12

    Ormai… siamo al delirio 😀
    A volte per fortuna sai descriverlo in modo tale che faccia ridere…

  2. 16 luglio 2012 14:38

    purtroppo jan ,ci sarebbe da piangere

  3. 16 luglio 2012 17:12

    Mi è piaciuto il post della pubblicità con la “pipa”… ma farsi delle risate su qualcosa che farebbe piangere, non credo sia male… forse un po’ ingenuo.

  4. Leonardo permalink
    20 luglio 2012 08:52

    Ci odiano proprio tanto per essere cosi ostinate a volerci inferiori.

  5. 27 luglio 2012 17:19

    E comunque, il tipo dell’ultima citazione è un gran ignorante.
    Dice “… anzi addirittura mi sembra di superare qualche donna, forse perchè riesco a fondere capacità storicamente più a favore dei maschi con quelle più “femminili” che apprendo ogni giorno …“, ma il “multi-tasking” non è una capacità, abilità o caratteristica femminile… esattamente come ad esempio i muscoli non sono una caratteristica maschile(anche se sono più presenti nei maschi che nelle femmine). Tutto ciò non dice che se raggiungiamo qualche scopo, diventiamo simili ad un sesso…!?
    Le caratteristiche di cui si parla non sono nè femminili nè maschili, ma umane.
    E basta con questa idolatria della Donna… ma proprio così tanti complessi per aver bisogno di sentirsi superiori?
    Malate, curatevi!!!

  6. Caparexa permalink
    24 febbraio 2013 18:40

    Sto guardando i tuoi vecchi post Mauro 😉
    A parte il fatto che di tale test non sono stati proferiti ne punteggi, ne metodologie di test (ce ne sono un’infinità), ne tantomeno come sono stati selezionati coloro che hanno condotto la prova, la loro età etc. (certo che se mi fai un test tra RAGAZZINI di 12 anni vincono mediamente le femmine, in quanto si sviluppano prima)… chissà perchè.
    Tra l’altro, guardando su Internet ho trovato anche ricerche che dimostrano che il Q.I. maschile è superiore, mi si sono accantonate queste ultime e si è schiaffata in prima pagina quella delle donne intelligenti 😀 !!!
    Sia chiaro che per me il test sulla superiorità maschile è uguale a quello della superiorità femminile (ossia inutile e demenziale). Gli stessi scienziati dicono che esistono sette dipi di intelligenza: logica, manuale, intrapersonale, interpersonale, linguistica, visiva, musicale.
    Un contadino senza istruzione può avere facilmente un’intelligenza manuale migliore di quella di uno scienziato, ad esempio.
    Quindi parlare di superiorità intellettiva di un gruppo umano sull’altro è (oltre che razzista/sessista) DEMENZIALE.
    Ma, intanto, spiattellata e ripetuta in tutti i media esistenti (visto com’è misogina la nostra società? 😀 )

    “Dopo secoli di arretratezza in cui sono state costrette le donne, questo balzo avanti è significativo. Non appena le si è data occasione, la donna dimostra di saper fare come e meglio degli uomini”
    ” Sì, è interessantissima la parte finale che spiega come l’esclusione dalla società abbia inciso anche sul cervello femminile”

    A parte il fatto che di donne istruite ce ne sono state molte (basti pensare alla Curie che più di un secolo fa vinse ben due Nobel, al fatto che tra il 700′ e il 900′ la critica letteraria fu quasi interamente femminile, poetesse del Rinascimento come Gaspara Stampa per citarne una, e alle innumerevoli regine e governanti della storia), secondo loro un operaio un minatore, un contadino studiava e partecipava alla vita sociale? La risposta è NO (ne ho esempi in famiglia). La differenza istruzione/ignoranza era puramente di CLASSE.

    “e credere di valere di più di una donna ha portato al semplice risultato di aver reso l’uomo più stupido?”

    Dubito che in passato l’uomo credesse di valere più della donna, visto che proprio secoli addietro nacquero cose come la cavalleria, il “prima le donne e i bambini”, “le donne non si toccano neanche con un fiore”, la galanteria, il dolce stil novo e l’amor cortese (che prevedevano una “prostrazione” dell’uomo di fronte alla donna, spesso paragonata alla divinità).
    Ma se ciò fosse vero, le donne che credono di essere migliori degli uomini (per esperienza, posso dirvi che non sono affatto rare) sono stupide? (Certo, come gli maschi che si credono meglio delle femmine, i bianchi che si credono meglio dei neri etc.).
    Non mi dilungo oltre… come dice jan “siamo al delirio”.

    Finisco col dare un messaggio a tutte coloro che ora si sentono “geniE” dopo questa pseudoricerca: siete MERDE, senza se e senza ma.
    Semplicemente, non essendo in grado di dimostrare empiricamente le vostre capacità (probabilmente non ne avete), sbandierate ciò ai quattro venti per sentirvi qualcuno.
    Coloro che conosco pensano che io sia una persona con una buona mente, per il semplice fatto che io lo DIMOSTRO, come molte e molti (metto prima le femmine così non son sessista), con le mie azioni e i miei comportamenti. Non perchè lo psicostudio di TizioCaioSempronio dimostra che siccome sono nato così (con qualche caratteristica biologica) son più bravo.

    P.S: Negli stessi test di q.i., i neri han preso meno dei bianchi, perchè non ne hanno fatto cenno? Sarebbe stato RAZZISTA? Certamente (inoltre, come spiegato prima, misurare l’intelligenza è impossibile, in quanto ne esistono vari tipi).
    Bene, allora la divulgazione ad arte e l’accettazione di questa “superiorità” femminile è SESSISTA.

  7. 24 febbraio 2013 20:10

    Grande commento caparexa ….sarebbe da sbatterlo davanti a tutti/e che fanno questi studi razzisti e sessisti ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: