Skip to content

essere fascisti (senza saperlo)

8 giugno 2012

Ci dev’essere qualche regola scritta ,sei contro le femministe quindi sei un fascista …(infatti adesso sto ascoltando faccetta nera :D)

Lo si capisce da questo post di femminismo a sud

http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2012/05/30/identikit-del-perfetto-fascista/#more-17588

poteva mancare un altro genere di comunicazione ? Figurarsi 😀

…discute da solo. Gestisce uno spazio in rete, una pagina facebook, un forum. Come tanti fascisti dichiara che per lui perno essenziale della sua esistenza sia la libertà d’espressione. La propria. Dopodiché chiama “fasciste” quelle che scelgono senza dubbio di non parlare con nazisti di ogni genere.Ma lui immagina di essere libero e liberato. Le donne per costui sono solo corpi sessuati. O sei trombabile o non hai diritto di parola. Produce pensieri infantili e si diverte a bullare quelle o quelli che non condividono con lui la stessa passione per la tirannia. (Faby)

Come ho detto altre volte ,detesto l’ipocrisia ,ma ,se non ricordo male la censura non era un arma fascista ?

Guardate ,riporto un episodio successo ad una collega di mio fratello (portalettere)

Questa portalettere viene da Napoli e l’accento non trae in inganno la provenienza , questa postina porta un atto giudiziario alla moglie del titolare di questo atto ….

Cosa è successo ? Che la postina si è presa oltre alle offese che variarono dalla “terrona” alla troia ,anche molte percosse ,tanto da portarla in tribunale …

ma come è possibile ? Che una donna si macchia di questi atteggiamenti maschilisti e fascisti ?

infatti la solita Faby scrive …

No dico, ci rendiamo conto che ormai tra Afghanista e Italia non c’è più alcuna differenza!? Dovrebbero chiuderli a vita questi personaggi, senza alcuna pietà! Chissà come mai non si legge mai tranne rarissime eccezioni, una notizia di una donna che tenta di dar fuoco al marito, o che lo perseguita, o che lo prende a martellate, o che lo minaccia di ammazzare i figli, chissà come mai…(Faby)

Infatti ,questo non è un atteggiamento fascista ,essere superiori ad una etnia ,ad una razza ed a un genere ,come per dire che ,dall’altra parte ci dev’essere qualcosa di “sbagliato” non è per niente un pensiero fascista  😀

 

Ma i veri fascisti  siamo noi che ci permettiamo di dissentire qualche pensiero ….sei contro di noi ,sei un fascista ..semplicemente geniale 😀

Ma non preoccupatevi ,la scusa è bella che pronta ,è una donna che usa metodi maschili ,come vedi non si scappa

Annunci
18 commenti leave one →
  1. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:32

    http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/06/09/quando-i-giornali-erotizzano-e-giustificano-la-violenza-sessuale/
    ah beh complimenti ora siamo arrivati al punto che uno è ricercato x aver fotografato qualche fondoschiena senza aver chiesto il permesso, roba da matti, da pazzi, siamo alla follia totale, ora stai a vedere che fare una foto è molestia sessuale, roba da manicomio!!!!
    che schifo non ci sono parole!

  2. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:33

    poi le donne non sarebbero difese, come no…ci manca solo che uno venga ricercato x aver guardato troppo a lungo una!

  3. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:35

    se una ha da ridire sul fatto che è stata fotografata, una volta che chiede di cancellare le foto -e che lui l’ha accontentata – basta e avanza!voler perseguitare uno x una foto o delle foto è da pazzi criminali malati di mente!da gente priva di un briciolo di buon senso e di senso della misura!!!

  4. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:37

    ora non solo le pacche sul sedere sarebbero “violenza sessuale” (e già questo è allucinante e folle e scandaloso) ma stai a vedere che lo è persino fare una foto a un sedere!

  5. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:39

    fare una foto di nascosto è da criminalizzare solo se è pedofilia!in caso contrario è da pazzi malati sessuofobi bigotti arrivare a criminalizzare questo gesto!

  6. giovanni permalink
    9 giugno 2012 11:42

    poi ok fotografare sotto le gonne è un gesto che va un tantino oltre…ma certo che arrivare a denunce, a mettere in ballo tribunali leggi processi ecc è un’esagerazione che non sta nè in cielo nè in terra…

  7. giovanni permalink
    11 giugno 2012 11:47

    http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/06/11/i-diritti-delle-donne-in-italia-sono-in-pericolo/
    no comment, che schifo di articolo, si arriva addirittura a dire che i padri separati non vogliono l’affido condiviso per amore verso i figli!

  8. giovanni permalink
    11 giugno 2012 15:59

    mauro,ma qui ti hanno pubblicato due commenti??? sono impazzite???
    http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/06/09/la-parola-degli-uomini-post-solo-per-gli-uomini/#comments

  9. 11 giugno 2012 17:45

    no Giovanni ma ti spiego dopo ,perchè volevo aprire un apposito post …..:)

  10. giovanni permalink
    12 giugno 2012 16:41

    http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/06/12/italia-tra-stupri-impuniti-e-femminicidi-inarrestabili/
    w la sincerità, ha detto che molti uomini italiani sono violenti!

  11. 12 giugno 2012 17:44

    intanto un mio commento è stato cancellato ..perchè non mi sorprende la cosa 😀

  12. giovanni permalink
    12 giugno 2012 17:58

    va bè saranno rinsavite!!!!semplice, no?

  13. raffaele permalink
    13 giugno 2012 09:29

    Non c’è nessun “stupro impunito”, la c.d “violenza sessuale” è il reato più strapunito che esista, addirittura per questo reato è stato abolito anche la legge gozzini e stabilito l’ obbligo della carcerazione preventiva(decreto legge del febbraio 2009), restrizioni queste previste solo e soltanto per questo reato, nemmeno per l’ omicidio e strage esistono queste restrizioni per il reato della c.d “violenza sessuale”. Mi si citi un ed uno solo esempio di stupratore accertato tale(ultima sentenza di giudizio) messo in libertà!! Cara mentecatta, quando apri quella fogna dii bocca, devi portare le prove di ciò che dici, troppo facile fare monologhi senza essere chiamati a provare ciò che si dice.
    Poco tempo fa, un ragazzo di appena 21 anni, Alessandro, accusato di una venialità(cioè di aver toccato il sedere ad alcune ragazze in un pulmann) per di più pure con problemi mentali fu messo in carcere preventivo e la giudicessa più di una volta gli respinse i momentanei arresti domiciliari in attesa di processo, nonostante il ragazzo si dichiarasse estraneo alle accuse., il risultato è che si è suicidato. Un ragazzo di 21 anni! Per un’ accusa di nulla, e per di più senza prove di colpevolezza.

    Al contrario, una donna gelosa che ha trucidato il marito evirandolo,seviziandolo e squartandogli l’ intestino con un tubo di marmo infilzato nel retto, e facendolo morire dopo 20 ore di atroce agonia, è LIBERA:

    http://firenze.ogginotizie.it/136950-livorno-moglie-evira-il-marito-testicoli-e-intestino-trovati-sfondati/

    http://www3.lastampa.it/cronache/sezioni/articolo/lstp/454158/

    A parte che almeno in Occidente non sono mai stati registrati omicidi così efferati e crudeli(avete mai visto un marito che sbudella e strappa la vagina alla moglie?)mi si citi un uomo che dopo aver ammesso di aver ammazzato la moglie, viene messo a piede libero!! Non c’è ne solo uno di questi casi!

    In poche parole, un uomo finisce in carcere per accuse di nulla e per di più senza prove, le donne invece rimangono libere anche in caso di crimini efferati e per di più accertati tali(cioè rea confessa).

  14. raffaele permalink
    14 giugno 2012 20:39

    Mauro, vedo che c’è un mio commento ancora sotto moderazione.

    • 15 giugno 2012 13:42

      Possibile ? adesso controllo ,vanno in moderazione perchè ci sono i link ,e poi ,ma forse mi sbaglio ,mi sembra che mi avevi mandato una risposta “doppia” comunque adesso controllo ,caso mai ,se c’è la fai ,lo puoi riscrivere tranquillamente

  15. giovanni permalink
    15 giugno 2012 13:14

    va bè di sicuro nn lo pubblicheranno!

  16. giovanni permalink
    15 giugno 2012 16:17

    avevo capito male, credevo intendnessi dire un tuo commento nel loro blog

  17. raffaele permalink
    15 giugno 2012 20:54

    Giovanni, io non ho lo stomaco e il fegato forti come te e Mauro. E’ un mio limite e ne prendo atto 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: