Skip to content

SOTTO ATTACCO

14 febbraio 2012

Siamo sotto attacco ,ogni parte che si vada nel web ,il genere maschile è preso di mira .alcuni esempi

http://www.ilcorpodelledonne.net/?p=9804

in questo caso ,siamo trattati come cavie da esperimento ,come si evince dal loro gruppo facebook

http://www.facebook.com/ilcorpodelledonne

si parla di tesine e di studi sugli uomini …

non poteva mancare un “altro genere di comunicazione”

http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/02/14/uomini-che-odiano-le-donne-e-i-bambini/

certo dai ,non ci facciamo mancare niente ,oltre alle donne odiamo pure i bambini

http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2012/02/13/uomini-che-odiano-le-donne/

questo era quello precedente ,ma solo le donne ,troppo poco per gli uomini ,ci hanno pure aggiunto anche i bambini

questo invece viene dal blog vita da streghe

http://vitadastreghe.blogspot.com/2012/02/cari-uomini-assumetevi-le-vostre.html

come vedete ,non manca nulla ,qualche giorno fa ,Fabrizio aveva parlato di guerra ,credevo che esagerasse ,mi sbagliavo ,ma d’altronde ,come detto altre volte ,questo è la loro strategia ,denigrare il genere maschile ,per renderlo succube (altro che paritario) …

ma questa strategia ,che non è altro che una strategia di destra , tanto leghista se vogliamo portarlo a fare un paragone nazionale ,basta fare 2+2

alcuni esempi

basta cambiare extracomunitari con uomini ,non cambia la sostanza

altro che comuniste (roftl) …

hanno anche il coraggio di scrivere

Il sessismo è come il razzismo, se appartieni ad una razza, ad un genere o ad un orientamento sessuale, oltre che all’indifferenza dell’opinione pubblica, sei anche responsabile di qualsiasi cosa ti accada, con toni da inquisizione

da che pulpito vengono fuori queste parole ,se provi a criticare il femminismo ti etichettano come maschilista ,segaiolo ,youporn ,sfigato che non scopa mai ,questa ,a casa mia si chiama IPOCRISIA 

mi conforta un fatto che molti uomini (ancora troppo pochi) si stanno svegliando dal torpore

 

Annunci
5 commenti leave one →
  1. Rita permalink
    14 febbraio 2012 18:42

    Così è… ancora non si sa cos’è esattamente successo e qual è stata la dinamica di quest’episodio e già si parte all’attacco. Ricordate lo “stupro di Capodanno” che fu l’occasione per l’emanazione di un decreto legislativo che obbligava i magistrati alla carcerazione preventiva nel caso di reati di violenza sessuale? http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_21/stupro_capodanno_dna_7a5fd248-1656-11de-aefc-00144f486ba6.shtml
    ecco.. in realtà si scoprì che non fu uno stupro, fu un atto violento durante un atto consensuale sotto l’obnubilamento di sostanze stupefacenti ed alcool. Insomma due ubriachi che si accoppiano, scoppia una lite perchè entrambi hanno perso la testa e non capiscono più niente. Lei paga in termini di lesioni fisiche lui paga in termini di galera.
    Mi sbaglierò ma anche questo fatto di l’Aquila che sta riscatenando l’orda di richieste di prese di coscienza ha l’aria di stare prendendo questa piega. Per intanto i livelli alcoolici nel sangue erano molto al di sopra della media. Ora ogni obiezione diversa dall’uomo-stupratore-perchè-vuol fermare l’emancipazione-femminile viene bloccata come connivenza. Se dico che non ci si puo’ ubriacare e drogare fino allo spappolamento del cervello e pretendere che gli altri mantengano la lucidità anche per noi, sono una che afferma che “le donne se la vanno a cercare”. Qui non è questione di andarsela a cercare è questione di avere chiare le conseguenze che (possono) esserci. E questo vale per entrambi, anche se le conseguenze sono diverse. Purtroppo succede, succede anche che ci si ammazzi in auto o che scoppino delle risse in cui ci scappa il morto o il ferito grave. In questi casi, senza nulla togliere alla responsabilità penale che resta personale, sono entrambi considerati moralmente responsabili, chi ha la peggio e chi no, chi si fa più male e chi meno. Qua no. Lei non è mai responsabile, altrimenti sei connivente. Come se ne esce?

    • 14 febbraio 2012 19:30

      grazie Rita per questo commento davvero interessante ….
      come se ne esce ? se ne esce al solito modo ,lei sempre innocente ,lui sempre colpevole ,anche in casi come da te descritti ,ma non paga solo lui ,ma paga tutto il genere maschile visto che siamo ” potenziali stupratori” ,più chiaro di cosi ………………..
      detto questo ,vado un pochino OT ,sono ancora monitorato da un altro genere di comunicazione (molto probabilmente crederanno che l’abbia scritto io il tuo commento 🙂 ) e si fanno grosse risate ,e naturalmente rimarcano che mi seguono 3 persone …nessun problema ,scrivo le mie opinioni per chi vuole leggerle ,gli altri facciano quello che vogliono ,ma una cosa voglio però dirla
      qualche anno fa ,sono andato ad una conferenza dell “internazionale comunista” (nulla a che vedere con rifondazione comunista o partiti affini) ..mi ricordo di un aneddoto ,che l’internazionale comunista è partita da 4 (quattro) uomini che si sono trovati a Ginevra ,loro in 4 hanno fatto (o quasi) una rivoluzione ,vuoi che io mi spaventi che siamo solo in 3 gatti 🙂

  2. 14 febbraio 2012 19:40

    aspettate c’è un ulteriore aggiornamento sembra che abbia stra partecipato al post del corpo delle donne ??
    ma se ho scritto un solo commento …se questo è stra partecipare
    da chiarire che io ,avendo coraggio di quello che scrivo uso solo un nick name ,che è il mio nome e cognome
    se ,anche voi ,volete farvi una risata 🙂
    http://www.facebook.com/pages/Un-altro-genere-di-comunicazione/114603571928685

  3. giovanni permalink
    14 febbraio 2012 20:08

    rita mi fa avere un pò più di fiducia e di stima nelle donne, una che non è accecata dal femminismo, una che non è una pazza malata invasata femminista che ha perso il lume della ragione, una che non ce l’ha con gli uomini, che oon odia gli uomini, che non è dalla parte delle donne x partito preso, che non crede che chissà quanti uomini odino le donne, che nn è accecata dai deliri femministi…

    • 15 febbraio 2012 16:01

      beh Giovanni ,come abbiamo ripetuto più volte ,se gli uomini non sono solo assassini e stupratori e carnefici ,esistono pure donne che non sono votate al pensiero femminista per partito preso ,e meno male ,aggiungo io 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: