Skip to content

quando il “babau” non c’è /2

14 dicembre 2011

voglio ancora ritornare sull’episodio di torino ,perchè merita un approfondimento …

potevo intitolarlo anche in un altro modo come hanno fatto quelle di un altro genere di comunicazione  “sessismo e razzismo ” e ,come che un orologio rotto segna l’ora esatta almeno due volte nell’arco della giornata ,anche loro ,riescono ad indovinare qualcosa ,hanno indovinato il titolo e non è cosa da poco :),in quanto al resto ,lo lascio giudicare a voi

iniziano il loro articolo in questo modo

 Riprendiamo i fatti accaduti pochi giorni fa. Una sedicenne si inventa uno stupro da parte di due rom, per nascondere il primo rapporto sessuale consenziente avvenuto con il fidanzato maggiorenne, contro il volere della sua famiglia che la obbligava- sottoponendola a controlli mensili e imbarazzanti dal ginecologo- arestare vergine fino al matrimonio

sembra che ,invece queste continue visite siano ,non vere ,prendo spunto dal forum di uomini3000

Perché eri sconvolta? E perché tanta paura che i tuoi sapessero la verità?
«Di solito non racconto bugie. Perfino quando ho iniziato a fumare sono andata da mio padre a dirglielo, anche se sapevo che non sarebbe stato contento. Ma quel giorno non ero preparata, non lo avevo mai fatto prima, anche il mio ragazzo era spaventato. Non c´è stata nessuna violenza, io l´ho fatto per amore, ma lo spavento sì. E io avevo promesso di non farlo prima del matrimonio, lo avevo promesso spontaneamente, mi sentivo una stupida… non è vero che avevo paura delle botte e neppure che mia madre mi obbliga a andare dal ginecologo. Ma è vero che in famiglia siamo tutti d´accordo che certe cose non vanno bene. I miei non sono contenti della storia con questo ragazzo, avrebbero voluto che lui si presentasse a casa, che dicesse le sue intenzioni. Anche per questo avevo promesso…».

ma ,come vedete ,si preferisce descrivere la famiglia ,quasi a livello medioevale con tanto di cintura di castità .per difendere la donzella che ha un grande merito ,quello di essere nata donna e quindi se lei compie un reato (cosa che ha fatto) la si giustifica  sempre e comunque , e i beoti che con mazza e bastoni ,vanno a mettere a fuoco e fiamme un campo rom ignaro ? Anch’essi devono essere giudicati per i loro fatti ,ognuno è responsabile delle proprie azioni ,nno siamo mica nel far west …

detto questo ,le nostre care amiche femministe nel loro post

http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2011/12/14/il-sessismo-e-una-forma-di-razzismo/

vanno oltre e dimostrano tutto il loro odio verso il genere maschile sopratutto se Italiano ,perchè ,non sia mai ,che loro passino per razziste ,dimenticando che anche nelle altre etnie esistono uomini e donne (forse loro ,da come scrivono ,non lo sanno 🙂 )

Italiani ,gente stupida ,arretrata e ignorante che votano Berlusconi (dimenticando il fatto che il signor B viene votato più dalle donne ) ma questo è un particolare irrilevante ,sono gli uomini maschilisti che si ispirano al signor B ,a votarlo in massa e si comportano di conseguenza

e poi continue accuse deliranti sulla società e sulla discriminazione femminile,va beh ormai un disco rotto …

Ma non si rendono conto che si comportano come i maschilisti più beceri ?

cambiano i fattori ,ma il risultato non cambia ,cosa cambia a offendere gli italiani al posto dei rom , cosa cambia denigrare il maschile al posto del femminile ?

quando mai potremmo leggere un post ,nei loro siti di questo tipo ?

(sempre da uomini3000)

“…La farei stuprare da tutti quelli che hanno avuto la baracca bruciata. Altro che semplice simulazione di reato….”

Scopro che ancora una volta un’esplosione di irrazionalismo vendicativo, truculento e criminogeno imbratta questo forum e degrada l’opera faticosa e meritoria di chi si impegna nella QM, ossia per gli UU, senza odio per le femmine, perché lavora per la giustizia e la dignità universali. Ancora una volta la violazione sessuale viene evocata come arma punitiva, come legittima tortura in sostituzione delle fustigazioni (o forse della pena capitale). Ovviamente chi avanza simili deliri non accetterebbe di veder sottoposte a quel supplizio sorelle o figlie, o sua madre, né di subire lui la stessa sorte (giacché si finge di non sapere che anche i maschi possono venir stuprati). Solo un giustizialismo plebeo, solo un forcaiolismo nazifascista, solo un’anima in preda dello spirito di vendetta può concepire simili ipotesi.

Dunque ancora una volta questo spazio diventa una bacheca sulla quale alcuni affiggono i post-it del delirio, del disumanesimo e della vera misoginia, come fosse un vespasiano che raccoglie deiezioni. Una manna per i nemici e le nemiche della QM, che non attendono altro. Ma anche un odoraccio che induce molti uomini (e donne) ad allontanarsene turandosi il naso. Precisamente quel che farei pure io, se – ignaro di tutto – mi imbattessi in simili post: cos’è questa, forse una latrina?

Sono sempre in azione coloro che esigono il rispetto assoluto della loro volontà e violano quella altrui, giurano sacra la loro patria e profanabile quella degli altri. E se ne hanno la forza, la distruggono. Non potendolo fare nella pratica, lo immaginano nei loro incubi. Questa è la pestilenza del pianeta.

Chi ha dei conti aperti con le donne si metta in terapia, si liberi là delle sue psicodeiezioni. E torni quando sarà guarito: il Momas non è una discarica. Adesso basta.

Rino DV

questa è la questione maschile ,altro che avercela con le donne ,stiamo affrontando problemi e vediamo che le leggi stanno sempre più dalla parte femminile ,dimenticando ,colpevolmente ,non l’elitè o la classe dominante ,ma gli uomini che non contano niente che hanno solo due difetti ,di solito ,di essere uomini ,e poveri

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: