Skip to content

Fiorello e l’esaltazione femminista

5 dicembre 2011

Da un paio di giorni ,su il corpo delle donne c’è l’esaltazione a Fiorello ,sopratutto per come si comporta con le donne ,esempi dell’ultima puntata  la cantante Elisa e le pallavoliste ,fresche vincitrici della coppa del mondo ,che permette di andare alle olimpiadi …

Ho visto la puntata e devo dire che ho trovato Fiorello davvero brillante ,poco più di due ore trascorse in spensieratezza ,d’altronde un varietà ,mira a questo ..

 

l’esaltazione femminista deriva che  Fiorello ,o meglio la regia ,non mirava  a vedere culetti (di chi poi? ) o seni prosperosi (sempre di chi?) e francamente in un contesto dove ,per 2 ore Fiorello è il padrone assoluto del campo suonava abbastanza fuori luogo , come diceva giustamente un commento su quel blog

viene esaltato Fiorello  , ma non e che poi servisse uno sforzo grandioso (a scapito dei 12 miliardi che prende) per fare questo

ma più importante è un altro commento che lo trovo appropriato

Eh già: vediamo Fiorello che così combattiamo il berlusconismo, il leghismo e finiamo magari ad applaudire il preside bocconiano che blocca le pensioni a 900 euro, porta a 42 gli anni di lavoro e non fa la patrimoniale…

Ma questo non riguarda Voi.
Perché Vi occupate della Donna.
Quella che ha tempo di guardare la TV, quella che a 20 anni si fa domande su di sé, va a fare l’anno all’estero per dimostrare a sé stessa di essere indipendente, il Suo pensiero dominante.
Insomma la Donna che vince.

Di Sinistra anche voi? Come quello che finisce in Svizzera nella cameretta apposita.
Tutti de Sinistra… Senza mai aver messo piede in fabbrica a stringere bulloni o a cucire fessini.

restando il fatto che ognuno impiega il tempo come meglio crede , e certamente essere di sinistra non significa passare il tempo a stringere bulloni , però mette il punto su una cosa interessante ,

queste donne vedono Fiorello ,e lo esaltano a scapito di una televisione becera berlusconiana fatta di tette e culi ,e cosi le giovani donne hanno modelli da imitare e quindi di una donna che ,viene descritta vincente ,ma dell’uomo che perde (magari quello che stringe bulloni ,per intenderci ) ,in un contesto cosi di sinistra,mi sa che non gli ne frega niente …

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: