Skip to content

25 novembre ,giornata contro gli uomini

25 novembre 2011

Ebbene si ,non c’è ombra di dubbio ,questa giornata non è contro la violenza sulle donne ,ma è contro gli uomini …

sui vari blog  e siti ,si stanno dando da fare in una vera e propria campania anti maschile  , iniziamo dalla 27 ora

http://27esimaora.corriere.it/articolo/%E2%80%9Cla-violenza-contro-le-donne-ci-riguarda%E2%80%9Dla-parola-agli-uomini/

non poteva certo mancare un altro genere di comunicazione 🙂

http://comunicazionedigenere.wordpress.com/2011/11/25/per-noi-il-25-novembre-e-tutti-i-giorni/

altri due link ,

http://parliamoneassieme.iobloggo.com/1016/contro-la-violenza-visiva

http://quadernodisaramago.wordpress.com/2009/07/27/problema-di-uomini/

strano a dirsi ,ma il blog di marina terragni e il corpo delle donne ,per il momento ancora tacciono su questa giornata ,eppure ,anche loro ,non sono certo tenere con gli uomini …

Dobbiamo prenderne atto che ,nascere uomini ,è sbagliato ,non ci sono altre spiegazioni …

ma lo spiega molto bene Fabrizio (Marchi) in un post di uomini beta

Se il 78% delle studentesse italiane è stato vittima di molestie, stalking o violenza sessuale, vuol dire che c’è più o meno la stessa percentuale, speculare, di uomini colpevoli degli stessi reati.
Il che significa oggettivamente affermare che la stragrande maggioranza degli uomini italiani sono molestatori o stupratori, comunque violenti.
Di conseguenza, se riconosciamo come validi questi dati, le cose sono due: o il genere maschile è ontologicamente malato, una sorta di tragico, immane e spaventoso errore di natura, oppure, al contrario, questi sondaggi sono manipolati o peggio ancora (come credo) concepiti in modo tale da ottenere necessariamente determinate risposte.
Se fosse vero il primo caso lascio a voi immaginare le conseguenze. A rigor di logica (e di coerenza) dovremmo essere tutti ( i maschi, intendo) sottoposti ad un processo di rieducazione (coatta) senza limiti di tempo (l’alternativa potrebbe essere solo la castrazione, e non è una boutade…).
Se invece, come ovviamente penso, è vero il secondo, è evidente che siamo di fronte all’ennesimo tassello di un processo sistematico e scientifico di criminalizzazione del maschile. Il che è altrettanto aberrante.
La cosa ancor più singolare è che una pratica politica siffatta costringe anche coloro, come ad esempio il sottoscritto, che non si pongono in una posizione di difesa del maschile tout court (cioè una sorta di femminismo radicale rovesciato nel suo contrario), ad assumere, loro malgrado, quella stessa posizione. Né potrebbe essere diversamente, data l’entità e la qualità dell’attacco sferrato.
Credo però che si stiano veramente allargando troppo. C’è il rischio concreto che la smisurata enormità di questi dati ottenga prima o poi l’effetto contrario. Da un certo punto di vista c’è da augurarsi che continuino a procedere in tal senso…

non ci sarebbe niente da dire ,perchè purtroppo l’esasperazione di questi argomenti ,sta portando ad un muro contro muro ,che ,di solito ,non porta nulla di nuovo, e sopratutto nulla di buono …e questo “atteggiamento” è marcato nel blog della 27 ora ,visto ,che sotto loro stessa ammissione ,stanno censurando molti commenti ritenuti “inopportuni ”

Evidentemente loro credevano che fosse tutto un susseguirsi di piagnistei femministi e “mea culpa” maschili ma ,le cose ,sono andate in maniera diversa ,il perchè ,è anche presto detto ,sotto una sottile e logica considerazione anche gli uomini subiscono violenza

il 20 % di questi esseri umani ,di cui non ne parla nessuno.sono considerati di serie B ,eppure penso che un ceffone di una donna non sia inferiore di un ceffone dato da un uomo ,forse come forza ,ma il danno morale ,forse è più presente nell’uomo che ,di solito ,non ha nemmeno il coraggio di replicare ,esempio banale ,ma lo si può equiparare ad altre violenze più gravi

ma allora ,per concludere ,invece di dedicare il giorno contro la violenza della donna ,non sarebbe stato meglio ,dedicare questa giornata ,contro la violenza in genere ,a scapito del sesso ,credo politico e religioso ecc ecc?

Invece di criminalizzare un genere ,non sarebbe più adeguato ,aiutare chi subisce violenza a scapito se in mezzo alle gambe ,porta un pene o una vagina?

Annunci
5 commenti leave one →
  1. giovanni permalink
    26 novembre 2011 10:33

    sentite queste fanatiche integraliste crudeli misandriche cosa scrivono!!!!!addirittura si lamentano che si parli di padri separati e dei loro problemi!!!!ironizzano chiamandoli ironicamente “poveri”!!!!!FANNO SCHIFO FANNO, FANNO PROPRIO SCHIFO!!!!!!!sono senza cuore e umanità verso gli uomini, senza un bruciolo di umanità, sono ciniche, spietate, senza etica nè morale, per loro gli uomini non hanno diritti e ddignità, ce l’hanno solo le donne, per loro esistono solo le donne!!!ho la nausea, il ribrezzo e il voltastomaco!!!!ste femministe squallide quà mi fanno VOMITARE!!!!se loro patissero la metà di quanto patissero molti padri separati gli starebbe bene, se lo sarebbero meritato (visto che stronzissime sono) e sarei proprio contento!!!MI FANNO SCHIFISSIMO!!!!!!
    https://www.facebook.com/#!/pages/Un-altro-genere-di-comunicazione/114603571928685
    ste due stronzone senza limiti scrivono:
    A rai1 invece si parlava dei poveri padri separati non solo dalla moglie ma anche dai figli…troppo sforzo per questa giornata! Vi prego basta così, state dando troppa importanza al tema della giornata eh! -ovviamente sono ironica- (Faby)
    Pazzesco..almeno nella giornata contro la violenza sulle donne potevano risparmiarsela…così non si fa altro che crminalizzare le donne. ovviamente delle 130 donne ucxccise non interessa nessuno nemmeno durante la giornata contro la violenza sulle donne..io il canone non lo pago +.(mary)

    almeno in questa giornata potevano risparmiarsela???già, ALMENO…se evitassero SEMPRE di parlare di problemi degli uomini, di quello che subiscono, delle ingiustizie e discriminazioni che subiscono, per loro sarebbe perfetto!!!!del resto è quello che fanno nel loro vergognoso vomitevole e schifoso sito!!!
    mary e faby MI FATE VOMITARE!!!!!!!!vergognatevi!!!!!siete sotto zero!!!!il vostro livello è sotto zero!!!!vorrei vedere voi ridotte come tanti padri separati, a subire e a soffire come loro!!!!il vostro sessismo antimaschi FA’ SCHIFO E FA’ VOMITARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    fanno veramente schifo le femministe, poi pretendono pure di non essere chiamate nazifemministe!!!fosse per loro, gli uomini potrebbero benissimo morire tutti!!!!gli uomini li vedono solo come al servizio delle donne, mica come soggetti con gli stessi diritti e doveri delle donne e verso i quali le leggi vanno applicate nello stesso modo!!!sono gente orribile e schifosa!!!sono gentaglia!!!

    è talmente grande il loro odio disumano e mostruoso verso gli uomini che pur di godere sadicamente nel vederli separati dai figli, non si curano minimamente della sofferenza e del danno e dell’ingiustizia arrecati ai figli…sono da ricovero, hanno seri problemi!!!!

  2. giovanni permalink
    26 novembre 2011 10:39

    MI FANNO VERAMENTE VOMITARE!!!!!non solo se ne fregano altamente dei problemi degli uomini e di quello che questi subiscono, delle ingiustizie e discriminazioni sessiste ai danni degli uomini, non solo non dicono mai mezza parola al riguardo, ma addirittura vorrebbero, anzi PRETENDONO che i media non ne parlino!!!!SCHIFO SENZA LIMITI!!!!!!!!

    • 26 novembre 2011 11:22

      vedi Giovanni ,hanno solo un punto di visione ,altri punti non esistono ,parlare in televisione ,dopo che ,in tantissimi casi ,si è parlato di violenza di genere ,di padri separati ,e qualcosa che in loro trovano assurdo ,per il semplice motivo che “sono uomini” ,non gli balza nella testa che ,anche gli uomini soffrono ,che anche gli uomini provano sentimenti ,anzi è quasi da “sfigati” ,che il mondo non è fatto a misura d’uomo ,come credono loro ….
      ma io lo ripeto più volte ,come si può dedurre che ,un muratore (o chi per lui),sia un privilegiato ,in quanto uomo ?
      Sia chiaro che ,le donne ,hanno i loro problemi e sono anche gravi ,ma i loro bei problemi gli hanno pure gli uomini ,ed essere trattati da violenti solo perchè siamo nati con un pene ,non ci sto più…

  3. giovanni permalink
    26 novembre 2011 10:50

    le volte che in tv ho sentito parlare dei drammi che vivono molti padri separati, del loro dolore, delle ingiustizie e discriminazioni che subiscono mi è venuta forte indignazione, rabia,tristezza, ma anche disgusto, nausea, ribrezzo, voltastomaco…tanta tantissima indignazione e rabbia…penso che già che non prova nemmeno un pò di qst sentimenti è fortemen te inumano e senza cuore, una persona indecente gretta e meschina…chi in nome del proprio fanatisimo e estremismo ideologico femminista ha addirittura da ridire se si parla dei loro problemi – non solo è indifferente di fronte a certi drammi umani, ma ha da ridire! – è un mostro dal punto di vista umano ed è anche fortemente malato, malato di mente!!!certe si dovrebbero curare, sono parecchio malate!!!!!questo non toglie, cmq, che facciano moltissimo SCHIFO!!!!

  4. giovanni permalink
    26 novembre 2011 15:29

    senti qua che schifo e vergogna questo delirio, specie la parte contro i padri sepatrati…roba da malete di emnte ossessionate dall’idea mnalata che gli uomini sono violenti, padroni, prepotenti, pedofili… http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2011/11/26/femminicidio-analisi-della-comunicazione-razzista/
    poi parla di razzzismo, quando queste malate sono palesemnte razziste verso l’intero genere maschile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: