Vai al contenuto

Sette anni fa

20 aprile 2019

Fabrizio Marchi ha  postato questa  foto su facebook

57395837_1135763999947263_7910419569762631680_n

La  prima  riunione  a  Roma  del movimento degli uomini beta

Sette anni e  di strada e  di strada  ne  abbiamo fatta  ,ma  c’è ancora l’ Everest da  fare

Questi maschilisti brutti ,sporchi e  cattivi (come  ha  scritto lo stesso Marchi) avevano la  presunzione  che, essere  nati maschi ,non sia  poi cosi sbagliato

Avevano poi la  presunzione di credere  che  esistono uomini in difficoltà ,uomini che  lavorano e  uomini che  muoiono sul posto di lavoro e, addirittura,uomini che  subiscono violenza  (incredibile questa  cosa)

Non si applaudiva  ne  ai vari potenti della  terra  perchè erano uomini (come  sembra  che  facciano le  femministe  che  “basta  che sia  donna” ) ne  ai violenti (come  fanno le  femministe con frasi tipo “grande  donna”, quando è lei a compiere  il delitto ), ma  si voleva  far  credere che  un netturbino, un operaio e/o un precario o ,peggio ancora, un disoccupato,  non fossero dei privilegiati perchè maschi ,bianchi ed etero

Il quadro dietro alla  foto non è stato scelto per  caso

 

Il conflitto di classe

7 aprile 2019

destra e sinistra

Non mi ricordo come  mai mi arrivi per  e-mail la  copertina  dell’espresso, forse  qualche  registrazione online poi persa  nel tempo, poco importa voglio comunque  far  notare una  cosa ,cioè la  divisione  come  si legge  bene  in copertina

Questa  divisione mi ha  reso quanto meno perplesso, perchè se  per  la  destra ci può anche  stare  (anche  dimenticano la  celebre  frase del “Che” cioè  “O patria  o morte”), per  la  sinistra (o almeno per  come  la  vedo io) non ci dovrebbe essere  questo tipo di distinzione , cioè la  divisione in base  al sesso e  all’età (vorrei far  notare ,e  non sono pochi ,le  donne  e  i ragazzi di destra  e anche di destra  radicale) per  far  ricordare  che  l’unica  donna  segretaria  di un partito è fratelli d’ Italia ,ma  si è persa  la  vera  divisione  che  la  sinistra  dovrebbe  fare  che  è quella  di classe

Una  delle  ragioni che  mi hanno spinto a  seguire la  questione  maschile  e  che  mi fa  incavolare  di brutto quando si dice  che  il maschio, bianco ed etero  abbia  dei privilegi, perchè uno può essere  tale ,ma  dormire  in auto o, peggio ancora, su dei marciapiedi, quelli che  ho visto non so se  erano etero ,ma  erano tutti maschi e  bianchi

Mi si potrebbe  obbiettare  che  ci sono anche  donne  ed  extracomunitari in quelle  condizioni ,vero, anzi verissimo ed è per  questo che, una  sinistra  che  si rispetti non dovrebbe  fare  nessun tipo di distinzione ,ma  solo quella  del ceto sociale, completamente  sparita, come  si vede in quella  copertina

Non sono di certo un politico ma, visto la  continua  emorragia  di voti, oltre  che  dovuta  alla frammentazione  dei partiti con percentuali che  ricordano dei prefissi telefonici , forse  non è dovuta  a  questa  divisione  che dei lavoratori ,precari e  disoccupati non si parla  più ?

Non capisco perchè parlare  delle donne  dovrebbe essere  di sinistra  e dei lavoratori e  lavoratrici ,precari e  precarie, disoccupati e  disoccupate invece  no

 

 

Domande invertite

4 aprile 2019

Ho visto proprio ora  questi due  video su youtube

 

Questa è la  contro parte

 

Facendo la  tara sulla  età abbastanza  giovane  degli interventi ,ma la  differenza  dei due  video è sostanziale

Nel secondo video ,oltre  alla domanda  ripetuta perchè vanno sempre  in due  in bagno (va  beh il video deve seguire  certi canoni ) , ma  alle  donne  non viene  mai detto mai che  sono inutili e/o imbecilli ,magari se  la  tirano ,ma anzi che  sono belle  e  sensuali

Mentre  nel primo video gli uomini sono visti o come  imbecilli o come  essere  inutili, alcune  si lamentano che  non ci provano più (chissà il perchè) e quando ci provano sono dei cafoni ,altre  hanno la  fobia  delle  sopracciglie (i canoni del video detti prima  ) ma  il motivo dominante è l’ inutilità del maschio

Nulla  di nuovo comunque ,solo che  questo video (anche  se  adolescenziale) non fa  altro che  confermare il solito trend cioè donna  fantastica  e  uomo inutile

 

Era maschio

24 marzo 2019

incendio-autobus-san-donato-1000x480

Da molto tempo non andavo a  bazzicare sulla  pagina  del maschio beta

https://www.facebook.com/MaschioBeta2/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARC5SAlGe9q9T6dQsuHGD4qYk-lQpoVYAgYRbnyzPIRlGe89CAyhTSiga-1A4RSVfhNNW-249CHwcUBP

Si parlava  del caso dell’autobus  dirottato a  Milano con i 50 ragazzini a  bordo, caso di cronaca  eclatante  che  ha  fatto molto discutere

Ebbene, la  suddetta  pagina,  ha  trovato il perchè di tale  gesto, tale  gesto è stato compiuto perchè il criminale era  maschio

Ovviamente la  pagina, seguendo il suo politicamente  corretto femminista, non poteva  certo confondersi con pagine  di destra  che  hanno visto nel colore  della  pelle la  discriminante di tale  atrocità che ,per  fortuna, è stata  solo sfiorata

Dovevano trovare  un’altra  discriminante e il discriminante era  il sesso ,era  maschio quindi pericoloso, impossibile  sbagliare, tirando fuori una  percentuale  (tra il 90 e il 96 %) che  i crimini sono commessi da  maschi (Non ho i dati ,ma ammettiamo che  sia vera, non cambia  la sostanza)

Inutile  dirvi che i carabinieri e  gli stessi ragazzi sul’autobus  erano maschi ,ma  quello è una  cosa  che  al nostro maschio beta  non interessa

Il bello (si fa  per  dire) che hanno usato la  stessa  ideologia  di destra  che  loro odiano tanto

Sulle  pagine  femministe  di questo caso non se  ne  era  parlato,il motivo era semplice  cioè il colore  della  pelle, ma  il nostro eroe  ha  trovato il bandolo della  matassa

Dice si ,alla  fine, che  era impensabile  dare  un automezzo pubblico ad uno che  era  stato fermato in stato di ebbrezza (che   l’unica  cosa  sensata  che  ha  scritto ) ,ma  il suo essere  maschio era l’origine  di ogni male

Incredibile, ma  vero

Il ritorno di “Ciao Darwin”

18 marzo 2019

Paolo-Bonolis_-Ciao-Darwin-1030x615

 

 

 

Permettetemi un post “leggero”

D’altronde  mi sono avvicinato a  certe  tematiche  seguendo questa  via

Puntuale  come  un orologio svizzero o come  le tasse,  quando inizia  “Ciao Darwin” c’è un post di indignazione  della  Zanardo

100 e passa commenti di quanto la  trasmissione  faccia  schifo e su quanto sia  sessista, qualcuna  ha  scritto di “Masturbazione maschile”

Capito? Per  le  femministe  non possiamo più nemmeno masturbarci e poi adesso ,con internet  in giro ,non c’è bisogno sicuramente di questi programmi per fare certe  pratiche, altro che il sottoscritto, a  18 anni dovevo aspettare “colpo grosso” 🙂

Che  poi, tra l’altro, le  stesse  femministe  dicono che  la  masturbazione  è una  via  da  seguire, valle  a  capire

Il programma  è quello che è, trash puro e francamente  3  ore  alla  settimana  dove  uno si rilassa ci possono anche  stare ,d’altronde  non è una  televisione  pubblica  ,ma  privata, non capiranno mai che, una  televisione  del genere, si basa  sull’odiens, quindi basta  fare  una  cosa, cambiare canale , a  me  sembra  molto semplice

Se una  cosa  non mi piace  non la  guardo,e  su questo (ho dovuto rileggerlo 3 volte) devo dare  ragione  al nostro Paolo che  ha  scritto

ciao darwin è trash dichiarato e non ci piove, mediaset è tv commerciale che non ha nessuna mission educativa. Poi non voglio considerare queste ballerine delle poverette inconsapevoli vittime del sistema, sono persone adulte, consapevoli e professioniste

Avete il telecomando ,e  cambiate  canale

 

La bella e le bestie

11 marzo 2019

images

In questi giorni ha  fatto molto discutere  questa  sentenza

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/03/10/stupro-imputati-assolti-perche-per-le-giudici-la-ragazza-e-troppo-mascolina-polemica-sulla-sentenza-di-ancona/5027553/

In sostanza la  ragazza  non poteva  essere stuprata perchè era  troppo brutta, (più o meno il discorso è quello)

Prima  di proseguire  su un terreno scivoloso, voglio scrivere  una  premessa “Lo stupro è una  forma  di violenza  su una  persona (uomo o donna che  sia) lo so che  adesso Paolo scriverà “Ah beh però se  è Demi Moore hai voglia  di parlare  di stupro ” Invece  si ,se  non c’è il consenso è stupro

Sta il fatto che  i media  politicamente corretti hanno gridato allo scandalo “Come  si permettono di fare  questa  distinzione” francamente , per  quanto mi riguarda,  sono anche  d’accordo ,centra  se c’è in consenso ,l’unica  discriminante per  giudicare  se  è stupro oppure  meno

Strano a  dirsi, chi se  lo ricorda  il presunto stupro avvenuto ormai alcuni anni fa che  ne  hanno parlato anche  le  iene , dove  due  ragazzi (era  un rapporto a  tre)  sono stati denunciati anche  se  loro dicono che  era  tutto consensuale ?

Orbene  alcune  pagine  femministe  gli hanno descritti (ovviamente in modo ironico) come  due  “Adoni” (in definita  era  cosi brutti che  potevano solo stuprare) quindi non poteva  essere  una  falsa  accusa  (che  sia  mai ) ma  uno stupro in piena  regola

Come  vedete  entra  sembra  il massimo comun divisore  ( o il minimo comun moltiplicatore)  dell’avvenenza  fisica, solo che, da  una  parte  si grida  sgomento ai quattro venti , per gli altri invece c’è un vento flebile

Come  si vede  il famoso “Non è bello ciò che  è bello” vale  a  targhe alterne

 

 

L’ora legale

5 marzo 2019

Ora_solare2

 

 

Scrivo in anticipo rispetto all 8 marzo, visto che  devo andare  in ospedale  per  una  visita  ai reni e forse  non avrò molto tempo in quel giorno

Detto questo, ho fatto questo raffronto perchè, se  ci pensate  bene, c’è il 25 novembre e  l’8 marzo ,più o meno come  l’ora  legale  per  ricordare  che  esiste un genere cattivo ed è il genere  maschile .

Puoi linkare  articoli dove  succede  il contrario (e  non sono difficili da  trovare, basta  usare  google) ma  non cambia  la  sostanza, in quelle  giornate devi schifarti di essere  nato maschio

Simpatica  però una  cosa, cioè lo sciopero delle  lavoratrici e delle  donne  per  8 marzo, simpatica  perchè possono partecipare  pure  gli uomini ,ma  in quel caso loro scioperano perchè sono troppo privilegiati (?) oltre  che  essere  volenti ,questi uomini sono anche  stupidi ,come  scrive  Fabrizio Marchi nel suo articolo

http://www.linterferenza.info/attpol/8-marzo-cattivi-tempi-cui-si-deve-difendere-lovvio/?fbclid=IwAR1WN8AfI3Swdbf_aLQuXXBS6QRi7TLId4HhHyGjyZr19iVn167k3_Du5ls

Credo che  non ci sia  niente  da  aggiungere, aspettiamo il solito bombardamento mediatico che  ormai si ripete  ogni anno