Skip to content

Due pesi

20 marzo 2017

CLOSED.jpg

Abortiamo i maschi

19 marzo 2017

Da Facebook mi è stato segnalato questo video

Il video che  è tra  il surreale e  l’ironico (senza  tanto riuscirci), è palese  che  non sia  poi cosi serio ,mi sembra  che  anche  lei faccia  uno sforzo per  non ridere, per  carità ,da  come  vanno le  cose  non si capisce  cosa sia  serio e  cosa  sia  la  parodia, visto che  ci sono manifestazioni contro il maschio violento (chissà come  mai no contro la  violenza  in generale, si vede  che  la  coltellata  o un colpo di pistola  inferto da  una  donna sembra  che  non faccia  danni )

In sostanza  un video  inutile, da  farsi un amara  risata ,però ho questa  sensazione, che  l’inverso non ci sia  ,cioè di abortire  le  femmine

Sia  chiaro che, in alcune  zone  del mondo, far  nascere  una donna  primogenita (penso alla  Cina) non era  poi una  grande  cosa e l’aborto era  sistematico ed è stato giustamente  stigmatizzato , però nessun uomo ,nemmeno il più maschilista (almeno io non l’ho trovato)  non farebbe  mai un video dove  consiglierebbe  di abortire  le  femmine  .

I commenti sotto al video sono ( e  non potrebbe essere  altrimenti)  di sdegno totale, anche  se  alcuni fanno se non mancano dei commenti che  dicono “ma  si è ironico”, anche  in questo caso credo che  il contrario non si capirebbe  “l’ironia”

Praticamente  è la  stessa  storia  dei commenti che  ci sono sotto una notizia  di donna  che  uccide uomo, cioè di applausi e  che  è stata  una  grande  donna

In conclusione ,sembra  che  video del genere , siano “tollerati”

 

Il genere “Ariano”

14 marzo 2017

Femminismo inclusivo ha postato un video che  avevo già visto

 

E commenta  in questo modo ….

“È demagogia pura, cioè non solo hanno intervistato delle ragazze ubriache in discoteca scegliendo astutamente parole equivoche per farle ridere e farle apparire come delle cretine, ma anche le interviste in università sono ridicolizzate dalla musichetta che sta sotto. Inoltre anche le opinioni che dovrebbero apparire come più intelligenti solo perché espresse in un luogo diverso in realtà sembrano cose dette a casaccio. È veramente un video offensivo in cui tutto è stato accuratamente scelto per fare apparire le donne come povere idiote.”

Aggiungo solo che l’ometto del video che in modo paternalistico vuole dire alle donne come essere donne e come festeggiare la festa della donna è veramente patetico. Aspettiamo con ansia che vada anche dai maschietti per la festa dell’uomo a chiedere a quale modello maschile aspirano e perché esiste una festa dell’uomo.

Come  ho detto ho visto il video e riportava  opinioni di ragazze  diverse, “diverse  ” sarà la  parola  chiave  di questo post

Praticamente  il commento vuole  far  capire  che  le  donne  non possono essere  cretine  e, se  lo sono , sono in preda  all’alcool ( lo stesso alcool che, in caso di femminicidio ,non fa da “scusante”)

Non so se  il loro mondo è fatto di ragazze  perfette, io conosco un mondo un pochino diverso ,dove  ci sono donne  davvero eccezionali e donne  sicuramente  di meno, perchè nel mondo ci sono donne  diverse  ,donne  che  non potuto studiare  , donne che non si interessano di femminismo ,donne  che  non si interessano di politica ,semplicemente donne  che  hanno altri interessi ,guarda  caso proprio come  gli uomini, e veniamo al secondo punto

A parte  il termine  “maschietti” (che  denota  sempre  una vena  di misandria) sarebbe  un video inutile  perchè ,per  molti uomini ,non saprebbero neppure la  data (da  qui si capisce  ila  differenza  dell’importanza delle  due  date) e poi il modello maschile, molti direbbero un calciatore altri direbbero scienziati o persone  importanti ( non credo politici) come  è stato per  le  donne

Non capisco sinceramente quindi lo sdegno per  questo video, almeno che voglia  mettere  il punto che  le  donne  non sono mai cretine ma  ,come  in un genere  “ariano”  perfette , consoliamoci che, chi pensava  in questa  maniera, non ha  avuto molto successo

 

Le colonne del femminismo

5 marzo 2017

http://www.tpi.it/mondo/polonia/eurodeputato-polacco-donne-inferiori-uomini

eurodeputato-polacco-donne-inferiori-uomini-orig_main

Vi ricordate  di Don Corsi che ,verso la  fine  di qualche  anno fa, aveva  detto che  il femminicidio è causato dalle  donne  che  provocano ?

Praticamente il buon Don Corsi dava  ragione alle  femministe che  il maschio, o in preda  agli ormoni o alla  cultura  patriarcale , non aveva  meglio di fare  che  uccidere  le  donne  che giravano in minigonna

L’europarlamentare praticamente  conferma  la  tesi del femminismo e  del cosiddetto “gender pay gap” dicendo che  le  donne  sono inferiori e  devono quindi prendere  meno salario , una  vera  manna  dal cielo per  le  femministe  ,più o meno come i partiti e  i giornali di destra  “esultano”  quando c’è un attentato terroristico islamico

Come  tirare  un rigore  a  porta  vuota

Inutile  che  i movimenti MRA e  maschili in generale, scrivono articoli , promuovano convegni , il sistema  dominante  penserà che  i nostri “mentori” siano Don Corsi o l’europarlamentare  polacco ,invece  fanno dei danni incalcolabili e  sopratutto sono alla  visione  dei media , loro si ,i nostri movimenti , le  nostre idee  nascoste o non visibili come  i “carbonari”

Ogni femminicidio (ovviamente  si tiene  ben nascosto quando avviene  il contrario, anzi si applaude  alla  donna  “progressista”  che  lo ha  commesso) diventa  sempre  una  lotta  continua .. fatica e sforzi che  vengono a  meno  grazie a  queste  persone

Queste persone  diventano le  colonne  del femminismo meglio delle  femministe  stesse

Cosa  bisogna  fare? Io continuo nel mio intento che  nascere  maschi non sia  sbagliato, altri useranno altre  idee e  tattiche ,ma  evitare  di essere  accomunati a questi due

 

Lotto Marzo (intervista semiseria)

3 marzo 2017

lotto-marzo-sciopero-globale-delle-donne

 

 

Piccola  legenda G=giornalista  f=femminista

G . Si avviciniamo all’ otto marzo ,dove  avete  proclamato una  sciopero generale ed internazionale  volete  spiegarci meglio le  vostre aspettative ?

F Dev’essere  una  giornata  di lotta , basta  mimose  e/o spogliarelli maschili

G. Buona  idea, quindi scacco matto al consumismo

F. Si ,una  giornata che  ricordano le  battaglie  della  sinistra, anzi comuniste  che  fanno molto più “in”

G. Quindi problematiche  legate  al lavoro ,contro il jobs act, contro l’abolizione  dell’articolo 18 ,contro la  legge  Fornero  ,precarietà , disoccupazione ?

F No, nulla  di tutto questo ,contro il maschio bianco ed etero che  è privilegiato e  pure  violento

G (perplesso) volete  spiegarvi meglio ?

F Certo ,il nostro nemico  è il maschio violento che  ,per  non sbagliare  e  per  non passare  per  razziste  sono tutti i maschi bianchi ed etero che  sono privilegiati

G.  Non per  fare  l’avvocato del diavolo ,ma  conosco molti uomini che  dormono in auto e  fanno la  fila  alla  caritas

F. Si, ma  oltre che  ci sono anche  donne  la  colpa è dovuta  al  patriarcato

G: Fatemi capire ,il patriarcato danneggia sia  uomini che  donne ?

F Certo

G Ma  allora  che  senso ha  parlare  di privilegio ?

F. Misogino (che  non centra  nulla  ma  va  sempre  bene)

G (perplesso) Si ,ma anche  le  donne  sono violente

F. Misogino !!! Se  una  donna  commette una  violenza  è perchè era  esasperata  e poi, diciamolo tutta  ,a  noi di queste  cose  “FOTTE SEGA”, vale  solo il femminicidio ,non per  nulla  adesso chi lo commette  si prende  l’ergastolo

G E se succede  il contrario?

F Misogino!!! Era  esasperata  e  si concedono le  attenuanti ,quasi gli sarebbe  da  darle  un premio ,in fondo “Uomo morto non stupra”

G.(perplesso ) ultima  domanda  e che usate come  strumento di lotta ?

F . Non diamo la  gnocca

G. visto che  siamo a  crescita  zero ,questo lo fate  da anni e dall’intervista  ne  capisco anche  le  ragioni

F Misogino !!!

G E te  pareva

Le donne cattive

19 febbraio 2017

Risultati immagini per meme porcoddio (bestemmio perche  sono una  donna  forte)

Le  donne  sono cattive  perchè non me  la  danno …. va  beh ritorniamo seri, ieri ho visto questo video

https://www.facebook.com/UnAltroGenereDiRispetto/?fref=ts#

Video tradotto da “Un altro genere di rispetto”

Ieri ,era  l’anniversario (1 anno)  della morte  di mia  madre e, come  di consueto, l’abbiamo ricordata  nella  messa, comunque  sia, la  predica  di ieri ,ha  ricordato il famoso detto “Porgi l’altra  guancia” e  ha  ricordato pure  la  figura  di Ghandi che  è stato fautore  della non violenza  ed ha  ricordato inoltre ,un film di recente  uscita, dove  un soldato senza  armi, andava  in guerra  a  salvare  vite

Non sono un credente (infatti in chiesa non ci vado praticamente  mai) però mi ha  fatto riflettere di come  la  “non violenza” abbia  cambiato il mondo (o ha  tentato di farlo)  mentre , nell’ambiente  femminista, si mira  ad  essere  ribelli ( che  non sarebbe  poi questo male)  ma  ad  essere  più cattive …

Il video in questione  poi ,dice  di essere  cattive, ma  sono meno cattive  di certi simboli o gesta  (in questo caso Trump) che  ricorda  niente  di meno che  il famigerato Hitler, quindi la  sua  “cattiveria”  era  giustificata , ed ha  ricordato inoltre,  altre donne  “cattive”  che  gli hanno permesso di votare, e qui allora  mi sorge  un dubbio …

Al primo governo Berlusconi ero uno scrutatore , strano a  dirsi ,ma  eravamo praticamente  tutti dalla  parte  avversa  al cavaliere , alla  sera  i risultati hanno dato un grande  vantaggio a  Forza  Italia e  quindi non ero poi molto contento ,ma  si chiama  democrazia, che  dovrebbe  insegnare  che  ,se  si è perso ,di provare  a  fare  un programma  migliore  e  non dire  che  gli altri sono scemi, sbaglio clamoroso (uno dei tanti) della  sinistra  di allora, tanto che  hanno provato a  screditare il cavaliere  in tutti i modi ,ed  il parlamento ha  passato il tempo a  fare  leggi pro o contro Berlusconi e  i risultati sono sotto gli occhi di tutti ..però Berlusconi ha  vinto in maniera  legittima, la  stessa  cosa  ha  fatto Trump, come  in una  partita  di calcio non si può sempre  dare  la  colpa  all’arbitro se si perde, ma  cercare  di costruire  una  squadra migliore

Questo video delle  donne  cattive (che  sono meno cattive di Trump) mi lascia  perplesso , oltre  a fare  i soliti resoconti dei privilegi , mai di classe, ma  di etnia  (praticamente  un uomo, bianco, etero, che  dorme  sotto i ponti , gli va  di lusso ) ,mi sembra  la  solita minestra  riscaldata che  adesso usano le  donne per  buttare  giù i governi che, se  fossero per  problemi sociali mi andrebbe  pure  bene  (precariato ,disoccupazione)  invece  si parla  di misoginia  e unioni civili e  che  le  donne  sono discriminate (tutte)  .

Niente  di nuovo sotto il sole

Lo sciopero delle donne

1 febbraio 2017

sciopero-donne

Sono da  alcuni anni che  seguo queste  tematiche e, da  alcuni anni, sento sempre  che  le  donne  guadagnano meno degli uomini e, da  alcuni anni ,non ho mai visto ,dico mai, un raffronto di due  buste  paga  …. Poi, come  in ogni situazione, c’è la  guerra  dei numeri, si arriva  da  una  forbice  di 1-2 % fino al 30 % ,evidentemente  non si sa  di cosa  si parla (un pochino come  per  i numeri del femminicidio)

Sia  chiaro che  ,se  ci fosse  questa  differenza  salariale dovuta al sesso di appartenenza, sarebbe  una  ingiustizia  bella  e  buona  e allora si dovrebbe  trovare  rimedio

Comunque volevo far  notare una  cosa ” 8 marzo sciopero delle  donne”

Non metalmeccanici, muratori, operai, impiegati ma  delle  DONNE

Faccio un esempio per  far  capire  il pensiero fallace  di questa  iniziativa  …

Ovvio che  ci sono delle  donne  in gravi difficoltà e  nessuno (penso nemmeno il più maschilista  oserebbe  smentire  questo) lo mette in dubbio però nella  categoria  donne  fa  parte  anche  Lidia Ravera ,nota  femminista famosa  per  aver  scritto “Porci con le  ali” , questa  femminista  ha  rifiutato un posto in consiglio comunale (almeno cosi ho letto )  perchè se  no per  6 mesi non poteva  “svernare” nella  sua  villa  a Stromboli, eppure lei, in quanto donna, potrebbe far  sciopero (per  cosa  non si sa) mentre  le  categorie  scritte  da  me  prima ,compresi gli disoccupati, solo perchè maschi ,  non possono pretendere alcun che .

Ho scritto della  Ravera  ,ma  il discorso vale per  tante  altre

Sia  chiaro che , nelle  categorie che  ho elencato, ci possono essere  benissimo delle  donne

Ecco perchè dividere  per  sesso e  dire  che  un sesso è svantaggiato rispetto ad  un altro non ha  senso ,invece  ha  senso eccome  dividere  le  persone  per  classi sociali

Le  femministe, la  nuova  sinistra  che  avanza , altro che  avanti popolo e  bandiera  rossa

Che  tristezza